Cerca

La frase del giorno

Enrico Preziosi, la "Vaccata Capitale": De Rossi + Tamara = Banti "jettatore"

Andrea Tempestini

Andrea Tempestini

Milanese convinto, classe 1986, peregrinazioni giornalistiche tra Milano, Urbino, New York e ancora Milano, a "Libero" da maggio 2010. Prima economia, poi online, dove continuo a scrivere di economia e politica. Il mio sogno frustrato è l'Nba. Adoro Vespe, gatti, negroni e mr. Panofsky. Su Twitter @anTempestini

Enrico Preziosi

"A Roma stanno succedendo troppe cose, non vorrei che fosse coinvolto anche il calcio...", Enrico Preziosi, domenica 14 dicembre.

Mister valigetta una qual certa dimestichezza con il calcio "non giocato" (usiamo questo eufemismo), nel suo passato, ha dimostrato di averla. Ora, stuzzicato dal sogno Champions League che il suo Genoa da alti lidi gli sta offrendo, a caldo, dopo aver perso in casa contro quella Roma che si sta giocando il campionato con la Juve, evoca la porcilaia capitolina per esorcizzare (o contestare) la sconfitta. Vuoi mica vedere che l'intreccio criminale che vede il "guercio" Carminati in posizioni apicali abbia allungato le manine anche sul pallone? Tutto è possibile, mica ci potremmo stupire più di tanto, alla fine. I feticisti del sospetto, poi, hanno buon gioco a ricordare che "ci è finito dentro anche De Rossi", che insieme a Totti, della Roma, è un simbolo: una razione di sputtanamento se l'è dovuta ingoiare anche Capitan Futuro, tutta colpa di quella telefonata al "boss" De Carlo.

E allora, vuoi mica vedere che come dice Preziosi è coinvolto anche il calcio? Che poi a confermare il sospetto di mister valigetta c'è pure la statistica: "Banti (l'arbitro, ndr) per noi è una jattura. Mi riferisco ai numeri: con lui la Roma vince sempre, mentre a noi proprio non porta fortuna". E l'interpretazione del sottotesto di questa frase la si lascia al lettore. Poi, oltre all'intercettazione e alla statistica, volendo, ci si può infilare dentro anche Tamara, l'ex moglie proprio di De Rossi, che con Mafia Capitale non c'entra, e però l'hanno arrestata quasi in contemporanea. Tutto fa brodo, tutto fa sospetto. Non sarà mica coinvolto anche il calcio? Boh, possibile. Così cerco una prova che lo confermi, questo sospetto. Accendo la tv e scopro che sì, Banti ha arbitrato proprio maluccio. Lo dicono tutti, non c'è granché da stare a difenderlo. E però il rigore per la Roma c'era, l'espulsione altrettanto e il gol annullato al Genoa all'ultimo secondo era da annullare (e, per giunta, non c'era neppure il corner da cui è nata l'azione). "Non vorrei che fosse coinvolto anche il calcio...".

di Andrea Tempestini
@anTempestini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog