Cerca

i mazziniani

Evviva Radio Due che si fa in quattro per Sanremo. Almeno non dobbiamo vedere Fazio e la Littizzetto....

La rete radiofonica di viale Mazzini guidata da Flavio Mucciante scommette su Chiambretti, Dose e Presta, Paiella e Barbarossa

Saranno le star più gettonate del canale di RadioRai gli inviati di punta a Sanremo. Con la loro voce ci racconteranno il Festival, sempre più show e sempre meno evento musicale
Enrico Paoli

Enrico Paoli

Toscano di nascita, ma romano di adozione (e vocazione) ha iniziato a "imbrattare" pagine al Tirreno di Livorno, scrivendo di sport e spettacoli, passando poi alla Nazione di Firenze. Prima di approdare al Giornale, (edizione toscana) si è divertito lavorando in radio (una passione che non accenna a diminuire nonostante gli anni). A Libero sono arrivato quasi dieci anni fa, per "colpa" di Feltri, transitando per la cronaca di Roma, che ho guidato sino al 2007. Da allora ad oggi politica e Rai.... quanto basta per non annoiarsi....

enrico.paoli@liberoquotidiano.it

Flavio Mucciante, il vulcanico direttore di Radio Due punta sul Festival

A Sanremo la Radio sarà ancora una volta la protagonista della kermesse

Alzi la mano chi non conosce, anzi ascolta  trattandosi di Radio Due, Antonello Dose, Marco Presta, Piero Chiambretti, Luca Barbarossa, Andrea Perroni, Paola Minaccioni, Max Paiella, Federica Gentile e Attilio Di Giovanni? Sono loro  gli "inviati speciali", schierati da Radio2 Rai,  al Festival Sanremo  per raccontare in diretta la 63esima edizione della,manifestazione canora. Una bella alternativa per seguire la kermesse senza dover subire lo strazio di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Vuoi mettere la radio con la tv? Insomma andiamo tutti a Sanremo. Dove ci saranno  le canzoni e gli artisti ma anche i retroscena, le parodie , le interviste "impossibili", grazie alla Radio. A loro si affiancherà uno dei protagonisti della gara: Simone Cristicchi per uno speciale della sua trasmissione "Meno male che c'e Radio2", lunedì 11 febbraio, alle 10, in collegamento con il suo partner radiofonico Nino Frassica, dagli studi di via Asiago. Da martedì 12 febbraio diretta "on air" per tutte le serate del Festival, a partire dalle 20.30 con il commento di Piero Chiambretti in "Comunque vada sarà Sanremo". Stile ironico e dissacrante, ospiti e commentatori a sorpresa, flash back con i fantasmi del Festival in un gioco tra passato e presente da uno studio "vintage", all'interno del teatro Ariston fino a tarda notte. E la mattina successiva, a far squillare la "sveglia" ,nella città dei fiori, sarà alle 8 il " Ruggito del Coniglio”, in diretta dal Casinò con uno spettacolo dal vivo, aperto al pubblico. Antonello Dose e Marco Presta commenteranno con la solita graffiante ironia le principali notizie del giorno, accompagnati dalle gag e dalla musica di Max Paiella e Attilio Di Giovanni. Dalle 16 alle 17 anche le "Brave Ragazze" dedicheranno il loro appuntamento quotidiano al Festival. Con Federica Gentile in collegamento da Sanremo e Nicoletta Simeone dagli studi di Roma, si darà la parola ai cantanti in gara con la complicità di Lavinia Biagiotti. Luca Barbarossa, Paola Minaccioni, Andrea Perroni e la Social Band, saranno i protagonisti del week end sanremese di Radio2. Sabato 16 febbraio, dalle 11.00 alle 12.30 per vivere la febbre dell'attesa a poche ore dal verdetto finale e domenica 17 per il "day after", Vincitori e vinti, giornalisti e amici, tutti al teatro del Casinò con pubblico di fan, appassionati e ospiti, che si esibiranno, accompagnati dalla Social band, in un inedito live show. Insomma proviamo a vivere il Festival con la fantasia della voce e non con l'edulcorazione del video.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog