Cerca

Stile&stiletto

Woman dalla testa ai piedi e... non solo.
Dopo il lancio della collezione Home,
Nice Things debutta nel mondo delle scarpe

0
Woman dalla testa ai piedi e... non solo. Dopo il lancio della collezione Home,  Nice Things  debutta nel mondo delle scarpe

Mocassino Nice Things

Dopo 20 anni nel pret à porter femminile, l’universo Nice Things ha fatto prima un passo oltre la moda arrivando nelle nostre case con una bellissima collezione home (protagoniste le iconiche stampe del marchio, classiche e senza tempo, che fanno ormai parte della storia del brand spagnolo) e ora prosegue con la sua espansione  con il debutto nel mondo delle calzature con la collezione Shoes autunno-inverno 2015-2016.
Modelli comodi e fashion, proposti nella tavolozza di nuances che caratterizza la collezione di pret à porter femminile, per completare così il look della "Nice woman" stagione dopo stagione.
Dai mocassini, tendenza di stagione, con la zeppa alle classiche stringate Oxford, passando dallo stivale Chelsea alle eleganti scarpe da ballo; tutti i modelli sono realizzati in autentico cuoio.

Il risultato è un bouquet di calzature e accessori firmati Nice Things, la linea creata nel 1995 da Paloma Santaolalla e Miquel Lanna, che appartiene alla società spagnola Intermalla.S.L. Dalla sua fondazione, il brand è stato caratterizzato da uno sviluppo costante fino a consolidarsi grazie al suo stile assolutamente personale, con un approccio unico al mondo della moda e ai suoi originali concept store, sviluppati su scala internazionale con un network di punti vendita monomarca e una distribuzione in oltre 1.300 multibrand nel mondo.

Un grande successo per il marchio che già riscuote consensi anche per la linea home  disponibile su www.nicethingspalomas.com e nei multibrand, oltre che nei department store spagnoli e francesi, in contemporanea con l’espansione della collezione sui mercati internazionali. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Daniela Mastromattei

Daniela Mastromattei

Daniela Mastromattei è caposervizio di Libero, dove si occupa di attualità, costume, moda e animali. Ha cominciato a fare la giornalista al quotidiano Il Messaggero, dopo un periodo a Mediaset ha preferito tornare alla carta stampata

media