Cerca

Stile & stiletto

Nostalgia anni '90

Daniela Mastromattei

Daniela Mastromattei

Daniela Mastromattei è caposervizio di Libero, dove si occupa di attualità, costume, moda e animali. Ha cominciato a fare la giornalista al quotidiano Il Messaggero, dopo un periodo a Mediaset ha preferito tornare alla carta stampata

Nostalgia anni '90

Prada

Dalla fine degli anni Novanta  che non si vedeva  una micro-borsa  di giorno portata con orgoglio. Erano gli anni della Baguette di Fendi pensata e realizzata da Silvia Venturini. La piccola creazione aveva la tracolla cortissima e  si teneva sotto il braccio  come il pane francese da cui prende il nome.  Quella borsetta cancellò anni di pesanti zainetti   e  shopping bag in cui mettere  qualunque cosa; e costrinse le donne a fare i conti con gli spazi mini  e con lo stretto  necessario.
La moda si  piega  di nuovo alla pochette,non  più riservata a occasioni speciali,  feste e red carpet. Diventa  la clutch, come la chiamano gli inglesi,    da giorno con dentro il telefonino, le chiavi di casa, il  portafogli, i fazzolettini e il   tablet, se ci sta. Non ci stanno di sicuro   rossetto, cipria, fard e mascara. Impossibile rifarsi il trucco, sembra essere il messaggio. Un messaggio al gentil sesso per  un ritorno allo stile  naturale? Essenziale, direbbe    Helmut  Lang che negli   anni Novanta fece piazza pulita  lanciando una nuova estetica  scarna e moderna, contro la ridondante abbondanza  che c’era in precedenza.  Anche se quegli anni  non hanno ancora raggiunto lo status di vintage si vedono significativi  reinterpretazioni  e ripescaggi. Non a caso Donatella Versace  riporta gli elementi simbolo di Gianni in passerella, Jil Sander torna a firmare la collezione che porta il suo nome e si presenta con il minimal   completo da lavoro degli anni Novanta. Mentre Miuccia Prada riprende la sua testimonial preferita  di quel periodo, Chloe Sevigny.
Bentornati anni Novanta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roby blu

    28 Marzo 2013 - 23:11

    Anni Novanta più per il look essenziale che per la micro-borsa, quale donna può permettersi di uscire la mattina e rientrarela la sera portandosi dietro solo una pochette?

    Report

    Rispondi

blog