Cerca

Pagaiate

La Casta porta scemi (come la Idem) in Parlamento. Noi invece no

Il suo programma? Una canoa per tutti? Magari. E' molto peggio. Se la politica si ispirasse al MoVimento, invece, avremmo in aula un esercito di menti superiori

Massimo Entropia

Massimo Entropia

Mi chiamo Massimo Entropia e sono un cittadino a Cinque Stelle. Mi hanno eletto alla Camera dei Deputati. Quindi chiamatemi semplicemente "Cittadino 53". Scrivo un blog satirico e forse non esisto, o forse sì
Vito Crimi. Dico io, vi sembra forse un fesso?

Vito Crimi. Dico io, vi sembra forse un fesso?

 

(Satira). Chi vuole sapere come stanno le mie banane a chilometro zero piantate a Villa Borghese sappia che, complice la pioggia, languono. "Piove, governo ladro del cazzo", ha detto Beppe con la consueta finezza. La Casta, insomma, mi boicotta la banana. A chi invece mancassero i resoconti delle assemblee dei cittadini che mi ricordano tanto il collettivo Camilo Cienfuegos, beh, sappiate che nelle ultime settimane si son fatti monotoni: diaria, stipendio, soldi, spicci, talleri, sghei, danè, busta paga, ritocchino, aumento, no taglio, no aumento, no taglio eccetera eccetera. Per questo non ne parlo. Poi Beppe non vuole mica che si parli del vil denaro. 

Oggi scrivo perché volevo esprimere la mia solidarietà a Beppe. Sul blog, con la già citata consueta finezza, ha scritto che "portare una canoista al governo è roba da scemi". Probabilmente perché la canoista è scema, anche se non l'ha detto. La canoista zombie della Casta in questione è Josefa Idem, che è un'adepta di Epifanio, schiava del Piddimenoelle. Qualcuno di voi mi dice cosa ce ne facciamo, di una canoista? Nemmeno pigliasse a pagaiate, chessò, lo Psiconano. Mavvà, ci è pure alleata, con lo Psiconano. Alle Pari opportunità, poi. Qual è il suo programma: una canoa per tutti? Oh, che poi una canoa per tutti sarebbe meglio di un'automobile per tutti: è molto più ecocompatibile. Comunque roba da scemi è e roba da scemi rimane.

Gli zombie della Casta, invece che boicottarci e tagliarci fuori da tutto, dovrebbero prendere esempio da noi. Così forse non metterebbero più scemi al governo o in Parlamento. Vi sembra forse una roba da scemi nominare una capogruppo come la Lombardi, talmente avanti nello spazio-tempo da aver già stracciato la Costituzione di cui, come è giusto, non sa nulla? Vi sembra forse una roba da scemi far eleggere il cittadino Bernini che, prima o poi, ci libererà dai chip con cui le banche e gli Stati Uniti e la Casta ci controllano? Vi sembra forse una roba da scemi mettere nel listino uno come il traditore Marino Mastrangeli, eletto soltanto perché sapevamo che sarebbe andato in tivvì e così lo avremmo cacciato per dare il buon esempio? Vi sembra forse una roba da scemi da scemi avere come deputato il cittadino Pepe, quello che voleva portare Chavez a Napoli in nome della lotta al capitalismo puzzone? Vi sembra forse una roba da scemi nominare due portavoce come Byoblu e Martinelli che spiazzano tutti i pennivendoli perché non parlano mai, ma quando parlano dicono delle cose interessantissime? Vi pare forse roba da scemi dare spazio all'avanguardia della sanità, incarnata dal cittadino Vanoli che salverà il mondo bevendo il suo stesso piscio?  Vi sembra forse roba da scemi avere in Parlamento l'intransigente cittadino Campanella che ha subito denunciato lo zombie Vendola che voleva corromperlo (anche se ha fatto la figura del fesso, ma era tutto un tranello dei pennivendoli)? Vi sembra forse roba da scemi avere in aula il cittadino capogruppo rotante Vito Crimi, uno che politica la fa pure dormendo (anche se poi viene smentito)? Vi pare forse roba da scemi il tallero, la decrescita felice, il reddito minimo, il resort in Costa Rica, l'abolizione della plastica, le case in bambù e la RETE libera per tutti? Prendete esempio da noi, cari i miei zombie putrefatti. Così non porterete più scemi in Parlamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Enzo47

    21 Maggio 2013 - 09:09

    Una canoa per tutti e "idem" con la ministra della disintegrazione, due strani specchietti per le allodole, ma competenze zero, va a finire che rimpiangeremo la Fornero almeno con lei si piangeva assieme. Quando questo "lettame" si riunisce tutti in piedi per il minuto di silenzio, dopo il porcellum stanno studiando da picconatori per far fuori i non partiti, peggio che sotto il fascismo. Idem no amen! Enzo47 Varese

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    20 Maggio 2013 - 21:09

    Eh chi vede la pagliuzza e non la trave.... E scrive pure un articolo. Gliene suggerisco io uno. Non dire scemo agli altri se sei imbecille.

    Report

    Rispondi

blog