Cerca

La bolla dell'assistenzialismo

Usa, lo stato degli invalidi
è il più grande d'America

Quasi 11 milioni di cittadini percepiscono un assegno di invalidità: un esercito che aumenta di mese in mese da oltre 15 anni

Glauco Maggi

Glauco Maggi

Giornalista a NYC per Libero, autore di Figli&Soldi (2008), Obama Dimezzato (2011). Politica ed economia. Maestri: Hayek, M.Friedman, T.Sowell

Usa, lo stato degli invalidi
è il più grande d'America

Quanti disabili ha l’America di Obama? Tanti quanti che, se messi tutti in uno stesso Stato, lo renderebbero l’ottavo più popoloso dei 50 Stati Uniti. Con l’ultimo dato comunicato oggi dall’INPS Usa (Social Security Administration) relativo al mese di maggio, è stato toccato un ennesimo record, i 10.978.040 cittadini che percepiscono un assegno di invalidità. Di questo esercito di sovvenzionati per carenze fisiche in parte vere, ma sempre più supposte ed elargite come assistenza “sociale-politica”, i lavoratori sono 8.877.921 (rispetto agli 8.865.586 di aprile), e ad assi si devono aggiungere i figli dei lavoratori invalidi, 1.939.687,  e le mogli (o i mariti) di invalidi, che sono 160.432.   

Il mese di maggio 2013 è il 196esimo mese di fila che registra un incremento, dal gennaio del 1997 che fu l’ultimo a calare, sia pure di sole 249 persone. Da notare, per avere una idea della Bolla dell’assistenzialismo, i numeri assoluti di quel periodo: 4.385.623 nel dicembre 1996, e 4.385.374 il mese successivo. Ovviamente, il riflesso del trend è nel rapporto tra abili e disabili, tra chi versa i contributi e chi li incassa, che continua a diminuire a scapito della popolazione che lavora: nel dicembre del 1968 c’erano 51 lavoratori attivi full time per ognuno che prendeva l’assegno di sostegno (in tutto gli assistiti erano 1.295.428). Il mese scorso, essendoci 116.053.000 lavoratori full time, ci sono stati solo 13 lavoratori in attività per ogni persona assistita dal governo. 

Ed ecco la classifica degli Stati per popolazione, con la scandalosa performance del Disable-land, lo Stato degli Invalidi. Dove non si terrebbero nemmeno le elezioni, perche’ i Democratici “pro welfare senza se e senza ma” vincerebbero alla grande.  

1. California 38.041.430

2. Texas 26.059.203

3. New York 19.570.261

4. Florida 19.317.568

5. Illinois 12.875.255

6. Pennsylvania 12.763.536

7. Ohio 11.544.225

8. STATO DEGLI INVALIDI 10.978.040

9. Georgia 9.919.945

di Glauco Maggi
@glaucomaggi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • darkstar

    30 Maggio 2013 - 09:09

    Sempre uguale in tutto il mondo, compra i voti di lazzaroni e parassiti, con i soldi di chi lavora

    Report

    Rispondi

blog