Cerca

Premier ospite della festa di Scelta civica

Letta sfida la cabala: venerdì 13
a braccetto con Monti dopo l'Inferno

A Caorle è atteso il presidente del Consiglio introdotto dal suo predecessore. E prima si legge canto VI dell'Inferno

Pronti a toccare ferro: il premier tutte tasse e quello tutti rinvii si fanno annunciare da Cerbero e dalla profezia di Ciacco, secondo cui sarebbe finito nel sangue il contrasto politico fra guelfi e ghibellini
Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
Monti fa la festa a Letta

La locandina della festa di Scelta civica a Caorle

Manco a volere sfidare la cabala protetti da tutti i cornetti del mondo, uno avrebbe pensato ad organizzare una serata così. Però ci sarà, e gli italiani faranno bene a toccare ferro. A Caorle, venerdì 13 (settembre) l'ex premier tuttte tasse, Mario Monti, introdurrà il premier successivo, tutti rinvii, Enrico Letta. Quell'incontro di venerdì 13 alle ore 19 si farà precedere (chissà chi l''ha pensata?) dalla lettura del canto Sesto dell'Inferno di Dante. Prima quindi il pubblico sentirà cantare del mostro Cerbero, e delle profezie di Ciacco, secondo cui la lunga lotta politica fra guelfi e ghibellini (Pd e Pdl?) sarebbe inevitabilmente nel sangue. Allegria, italiani!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog