Cerca

Delle leggi e delle pene

Scatole nere e Rca, ecco come farsi scontare il premio

0
Scatole nere e Rca, ecco come farsi scontare il premio

Grazie al recente DDL Concorrenza quello che viene definito dal decreto stesso uno “sconto significativo” per le polizze RCA sarà realtà.

Nonostante la norma non preveda l’esatto ammontare di questo sconto, il decreto fornisce un elenco dettagliato dei casi in cui si può chiedere la riduzione del proprio premio. Questi casi, o meglio tali condizioni, devono verificarsi in precedenza o contestualmente alla stipulazione o al rinnovo del contratto di assicurazione.

Come novità di maggior interesse per gli automobilisti nell’elenco spicca la possibilità di installare all’interno della propria auto dei “meccanismi elettronici che registrano l’attività del veicolo” chiamati “scatole nere”. Queste scatole nere possono essere installate all’interno delle vetture anche su proposta della stessa impresa assicurativa. Tali apparecchi saranno in grado di verificare il comportamento dell’automobilista all’interno della vettura. La scatola nera infatti effettuerà rilievi e li immagazzinerà nella propria memoria. Ciò sarà molto utile in caso di incidenti stradali e permetterà a chi li installa di avere diritto allo sconto prima menzionato.

Ma il vantaggio di installare una scatola nera sulla propria auto non si esaurisce con la riduzione dei costi dei contratti assicurativi. Questi apparecchi saranno infatti estremamente comodi anche quando si dovranno accertare le responsabilità in caso di incidente stradale.

E’ lo stesso DDL Concorrenza ad affermare che le informazioni ricavabili dagli apparecchi installati abbiano pieno valore probatorio, saranno pertanto considerate delle prove a tutti gli effetti nei procedimenti civili per gli incidenti stradali. Se si dovesse intraprendere una causa legale in seguito ad un incidente stradale, ad esempio per chiedere un risarcimento dei danni subiti a causa dello stesso, i dati riportati dalla scatola nera installata nella propria vettura potranno essere portati davanti al Giudice. Inoltre, l’unico motivo per il quale il Giudice potrebbe non accettare queste prove è solo se si dimostrasse che l’apparecchio fosse stato manomesso o non fosse stato funzionante al momento dell’incidente stradale in questione. Casi però che possono accadere con estrema difficoltà.

Per concludere, la possibilità di installare le scatole nere porterà un doppio vantaggio agli automobilisti diligenti: da un lato un significativo sconto sul costo della propria assicurazione e dall’altro un’ulteriore sicurezza nel poter dimostrare la propria ragione in caso si subisse un incidente stradale.

di Cristiano Cominotto 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cristiano Cominotto

Cristiano Cominotto

Sono fondatore di AssistenzaLegalePremium.it.

Sono nato e cresciuto a Milano, dove sono diventato avvocato cassazionista e giornalista. La mia professione è anche la mia passione, amo difendere le persone e credo sia importante che ognuno abbia la consapevolezza dei propri diritti e delle possibilità che ha di difendersi dalle ingiustizie quotidiane. Mi considero un innovatore: non riesco mai a guardare le cose dallo stesso punto di vista. Ho creato degli studi legali completamente nuovi e diversi da quelli tradizionali, i miei studi sono stati infatti inseriti dal Financial Times tra i Top

50 Innovative Law Firm. Mi piace spiegare il diritto in modo semplice.

Se ci fosse una frase che sintetizza il mio pensiero sarebbe questa:

"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna" (Albert Einstein)

media