Cerca

WWDC 2016

Ecco il nuovo iPhone 7 e 7 plus. Doppia fotocamera, batteria potenziata e addio al filo delle cuffie

0
Ecco il nuovo iPhone 7 e 7 plus. Doppia fotocamera, batteria potenziata e addio al filo delle cuffie

Chissà quanto serve dirlo ogni volta, ma a quelli della Apple piace e ce lo prendiamo così com'è: l'ultimo iPhone sfornato, il 7, è il più potente smartphone mai creato finora. Se aspettavate da mesi di cambiare il vostro telefonino con qualcosa di più performante, dovrete aspettare solo il 9 settembre per i preordini e il 16 per l'arrivo anche in Italia. Se avete già provveduto e vi sentite un po' stupidi a non aver aspettato, non siete i soli. Ma non dovreste buttarvi giù, perché l'iPhone 7 rispetto al suo predecessore è indubbiamente migliore, ma non avete ancora un catorcio tra le mani. L'iPhone 6 e il 6s restano in commercio, considerati ancora più che affidabili una volta che il 13 settembre arriverà l'aggiornamento a iOs 10. Anche qui il più grande aggiornamento mai fatto, come sempre a ogni cifra tonda. Certo se viveste negli Stati Uniti, in Cina o in Uk potreste usufruire del nuovo servizio che con circa 32 dollari al mese vi avrebbe permesso di cambiare iPhone ogni anno. Se non è questo il vostro caso, potete sempre affidarvi al florido mercato dell'usato.

E il prezzo? Negli Stati Uniti il prezzo dell'iPhone 7 è fissato da 659 dollari a salire, con tagli da 64 gb, 128 gb e 256 gb. Già in passato il cambio euro-dollaro non è stato rispettato, non lo sarà neanche stavolta. Basti pensare che l'iPhone 6s in Italia parte dal prezzo di 689. E infatti per i prezzi saranno a partire da 799 euro per il taglio da 32 gb, 909 euro per quello da 128 gb e 1019 per quello da 256 gb. Per l'iPhone 7 plus naturalmente si sale un altro po':  939 euro per quello da 32 gb, 1.049 euro per quello da 128 fb e 1.159 euro per quello da 256 gb. Dimenticate i colori sgargianti: c'è solo nero.

Oltre al fisiologico aggiornamento del processore, della batteria, dei materiali, ci sono almeno tre cambiamenti radicali che meriterebbero l'attenzione dei meno curiosi. Per prima cosa questo iPhone è finalmente impermeabile. Per seconda non ha più il jack per le cuffie, l'ingresso per far tutto sarà il solo ligthning. E naturalmente da Cupertino hanno già pensato a un adattatore apposito. Sempre se non volete dire addio per sempre ai fili aggrovigliati e rovinati: Apple ha lanciato in questa occasione anche gli Airpods, le cuffie senza fili che negli Stati Uniti costeranno 159 dollari. Fate voi. Terzo, ma non meno importante, la fotocamera posteriore è doppia nell'iPhone 7 plus (nel 7 e basta è stata tanto migliorata, anche nella stabilizzazione): il che permette di scattare con una fotocamera a zoom fisso e un'altra telescopica. Cosa vuol dire? Che la possibilità di ingrandire la foto una volta realizzata sono di almeno dieci volte senza perdita di qualità.

Qui il video del WWDC 2016 completo

Giovanni Ruggiero
Tw: @juan_r | Fb: Dove andremo a finire

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giovanni Ruggiero

Giovanni Ruggiero

Giovanni Ruggiero è redattore di liberoquotidiano.it. Nato nel 1983, si interessa di tecnologia e innovazione e ne parla soprattutto a chi lo chiama quando gli si impalla il computer. Scrive di digitalizzazione della PA, di sharing economy, di app che svoltano la giornata, di futuro. È su Twitter come @juan_r

media