Cerca

Jojob

A lavoro con l'auto del collega: l'app che fa risparmiare te (e lui)

28 Marzo 2018

0
A lavoro con l'auto del collega: l'app che fa risparmiare te (e lui)

Immaginate di poter risparmiare circa 1800 euro all’anno solamente andando a lavoro in macchina. Vi basterà scaricare sul vostro smartphone l’app di Jojob, piattaforma per la condivisione dei viaggi casa-lavoro - se volete fare i fighi, potete chiamarlo carpooling aziendale - che finora ha dato soddisfazione a 140 mila lavoratori in tutta Italia in oltre 1700 aziende. 

Tra tutti questi potreste già trovare qualcuno che lavora in un’azienda vicina alla vostra, che come voi viaggia con l’auto praticamente vuota e si è stancato di aspettare l’autobus che non passa mai per tornare a casa. Il fenomeno del carpooling nel 2017 è cresciuto del 199%, portando all’ambiente un risparmio di anidride carbonica emessa pari a 222,835 kg, ma soprattutto a un bel po’ di denaro nelle tasche di ogni pendolare.

Il calcolo sviluppato dal Rapporto sul carpooling aziendale di Jojob per il 2017 si basa su un costo medio di 5,54 euro sostenuto per ogni viaggio dal singolo automobilista, che visti i prezzi dei carburanti può toccare anche vette più alte. Con un equipaggio medio di 2,3 persone, il costo per singolo viaggio cala ad almeno 3,14 euro spalmato su 220 giorni in un anno. Il calcolo di quanto dovrete all'autista o vi devono i passeggeri lo fa direttamente la app, voi potrete concentrarvi solo su come spendere il denaro risparmiato.

VIDEO

I benefici da riduzione dello stress ed economici arrivano già dall'uso quotidiano di Jojob. Altri ne possono arrivare anche dall'azienda in cui lavorate. Tracciando con il Gps i vostri viaggi, la app può "certificare" gli spostamenti, compresi i casi di chi va a lavoro in bici o a piedi. L'idea di Gerard Albertengo, founder e CEO di Jojob, è di permettere ai dipendenti delle aziende convenzionate di maturare dei punti, le cosiddette “Foglie Oro”, per accedere a centinaia di promozioni: dagli sconti per gli impianti sciistici o i parchi divertimento, alle convenzioni con hotel e ristoranti. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giovanni Ruggiero

Giovanni Ruggiero

Giovanni Ruggiero è redattore di liberoquotidiano.it. Nato nel 1983, si interessa di tecnologia e innovazione e ne parla soprattutto a chi lo chiama quando gli si impalla il computer. Scrive di umanità varia e digitale, di sharing economy, di app che svoltano la giornata, di futuro. È su Twitter come @juan_r. Su Facebook c'è addirittura una pagina.

media