Cerca

i mazziniani

L'Italia televisiva è digitale. Ma il Paese reale è rimasto analogico

Con la Sicilia si completa il passaggio al nuovo sistema di trasmissione. Un epoca è finita, ma la nuova è incerta

Tanti canali, ma pochi contenuti. Mancano le risorse e le idee
1
un ripetitore televisivo

i canali sono moltiplicati, ma non l'offerta

Tanti canali, ma pochi contenuti. Mancano le risorse e le idee

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    11 Dicembre 2014 - 17:05

    Altra cagata di Mamma Rai.

    Report

    Rispondi

Enrico Paoli

Enrico Paoli

Toscano di nascita, ma romano di adozione (e vocazione) ha iniziato a "imbrattare" pagine al Tirreno di Livorno, scrivendo di sport e spettacoli, passando poi alla Nazione di Firenze. Prima di approdare al Giornale, (edizione toscana) si è divertito lavorando in radio (una passione che non accenna a diminuire nonostante gli anni). A Libero sono arrivato quasi dieci anni fa, per "colpa" di Feltri, transitando per la cronaca di Roma, che ho guidato sino al 2007. Da allora ad oggi politica e Rai.... quanto basta per non annoiarsi....

media