Cerca

All'asta 123 barconi di immigrati. A Lampedusa chi se li prende vince un premio da 1,7 milioni

Ora è emergenza gusci di noce, e la protezione civile fa ponti d'oro a chi la risolve

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
All'asta 123 barconi di immigrati. A Lampedusa chi se li prende vince un premio da 1,7 milioni
Gli sbarchi saranno pure diminuiti, ma all'improvviso qualcuno si è accorto che a Lampedusa non c'è quasi più posto in porto. L'emergenza immigrati sarà pure stata risolta a più riprese, ma l'emergenza barconi e barchette è lì sotto gli occhi di tutti. Così alla protezione civile guidata da Franco Gabrielli non è restato che mettere all'asta lo smaltimento di carrette del mare. La presidenza del Consiglio dei ministri ha messo in palio 1,7 milioni più Iva a chiunque abbia voglia di prendersi, smaltendo, demolendo o anche recuperando (con la possibilità di tenersele) 123 carrette del mare che attualmente sono nel deposito della ex Base Loran in località “Albero Sole”. Per chi pensa che possa essere un buon affare, c'è tempo fino all'una del prossimo 14 ottobre per avanzare una propria offerta, magari facendo un po' di sconto al governo. L'importante è portarsi via di lì i barconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    05 Ottobre 2011 - 20:08

    tutta la feccia migrante è entrata in Italia ed i problemi si moltiplicano. Ora chi li scaccia più questi balordi?

    Report

    Rispondi