Cerca

Di Pietro scommette: non andremo al voto, ci sarà governo Casini-Pdl

Il leader Idv: perchè mai Pierferdy dovrebbe buttare soldi e tempo in una campagna elettorale? Può ottenere subito quel che vuole

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
Di Pietro scommette: non andremo al voto, ci sarà governo Casini-Pdl

Antonio Di Pietro è l’unico a non credere che dopo Silvio Berlusconi verranno le elezioni. L’ho incontrato in piazza Montecitorio subito dopo il voto sul rendiconto dello Stato che ha segnato la fine del governo in carica. Ecco il breve botta e risposta.

 Domanda. Berlusconi è andato al Quirinale promettendo le dimissioni future, quindi si va alle elezioni?

Risposta. Le dimissioni bisogna ancora vederle, e finchè non sono effettive non ci credo. Tu hai già fatto un casino ieri terremotando i mercati, aspettiamo

Domanda. Sembra che il premier voglia fare votare la lettera Bce unita a quella Ue inserendole nella legge di stabilità. Se votate contro, lui farà la campagna elettorale dicendo che il Pdl è con la Ue, voi siete antieuropei

Risposta. Ma il tema non c’è. Se mette quei punti, noi votiamo a favore. Il Pd non so, ma noi certamente li votiamo

Domanda. E si andrà al voto?

Risposta. Non ci credo. Potranno fare un governo allargato a Casini e al Terzo Polo

Domanda. Casini però dice che senza il Pd non lo fa…

Risposta. Lo dice ora, che c’è Berlusconi a palazzo Chigi. Ma un minuto dopo lo fa. Io non credo che lui voglia andare a votare per risultare determinante per il prossimo governo. In fondo ha l’occasione per essere determinante subito e andare ora al governo, perché dovrebbe perdere tempo e soldi in una campagna elettorale? Io voglio andare alle elezioni, ma non ci saranno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Frankmanidiforbice

    09 Novembre 2011 - 00:12

    Io credo che a Casini interessi solo il Quirinale. Andando al voto può conquistarlo. Se va al governo ora lo perde

    Report

    Rispondi