Cerca

Quel commercialista che unisce casa Scajola ai nuovi Casini

La gola profonda di Enav-Finmeccanica e quella della cricca degli appalti si facevano fare i bilanci da Stefano Gazzani

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
Quel commercialista che unisce casa Scajola ai nuovi Casini
Certo che il mondo è davvero piccolo! Vi ricordate l'imprenditore chiave dell'inchiesta sulla cricca degli appalti? Era Diego Anemone, che mise nei guai prima Angelo Balducci e poi in parte anche Guido Bertolaso e a cascata un bel gruppo di politici. Non ultimo Claudio Scajola e la casa comprata a sua insaputa. Chi è l' imprenditore chiave invece del nuovo scandalo Enav-Finmeccanica? Si chiama Tommaso Di Lernia ed è titolare della Print Sistem srl. Anche lui sta mettendo nei guai un po' di classe politica e nel mirino sembra esserci soprattutto l'Udc di Pierferdinando Casini. Beh, il mondo è piccolo perchè Anemone e Di Lernia hanno qualcosa di molto speciale in comune: il commercialista. L'amministrazione delle società dell'uno e dell'altro (come dimostra la foto qui in pagina), era curata da Stefano Gazzani, che per Di Lernia ha fatto anche il segretario di assemblea. Gazzani è un commercialista di Grottaferrata, vicino ai Castelli romani, che deve avere un sesto senso per le aziende un po' atipiche...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Frankmanidiforbice

    26 Novembre 2011 - 16:04

    Quello che unisce non è il commercialista: fra Scajola e Casini c'è ben altro in comune: sono solo ex democristiani, e da lì si capisce tutto...

    Report

    Rispondi