Cerca

Ciaccia come i Blues Brothers: in missione speciale per conto di Dio

Il vice Passera scrive lettera d'addio ai dipendenti della banca Biis, invocando preghiere per l'alta missione

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
Ciaccia come i Blues Brothers: in missione speciale per conto di Dio
Il senso della missione è altissimo. Ricorda un po' quello dei Blues Brothers, per conto dell'Altissimo. Mario Ciaccia, già capo di gabinetto di Antonio Maccanico che controllava le Poste di Corrado Passera, poi magistrato della Corte dei Conti che si fece affidare il controllo sulle Poste spa di Passera, poi banchiere alla corte di Passera, è certo di avere fatto il passo più importante della sua vita, approdando al ministero dello Sviluppo Economico come vice-Passera. E ha voluto farne parte a tutti i dipendenti della Banca infrastrutture innovazione e sviluppo (gruppo Intesa) che è stato costretto ad abbandonare al loro destino per dedicarsi al destino del paese. Il 30 novembre scorso Ciaccia ha scritto ai suoi misurando bene le parole. "Cari, cari amici", ha esordito in tono confidenziale, "ho accettato una grande sfida. Fare la mia parte per aiutare il Paese, il nostro Paese che merita tanto. Per questo mi sono dimesso con il rimpianto di non essere più con Voi quale Vostro "Capo". Ho l'orgoglio, però, di avere guidato una grande squadra fatta a tutti i livelli di eccellenti professionisti dotati, fra l'altro, di non comuni doti umane. Una preghiera: Non perdete il valore grande che abbiamo costruito insieme. Siate coesi e il tempo Vi darà ragione. E poi, credenti e non credenti, pregate perchè possiamo restituire dignità e sviluppo alla nostra gente e futuro ai nostri ragazzi. Vostro Mario Ciaccia".
Per fortuna adesso abbiamo al governo gente pratica, che non si perde in preamboli e nei soliti inuitili fronzoli della politica politicante...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Frankmanidiforbice

    03 Dicembre 2011 - 19:07

    Linguaggio sobrio per governo sobrio... Complimenti per l'italiano

    Report

    Rispondi

  • Adrianavarela

    02 Dicembre 2011 - 19:07

    Ammazzateò! Se un viceministro ha questo senso altissimo della sua missione, chissà Mario Monti da chi si sente unto...

    Report

    Rispondi

blog