Cerca

La Camusso butta via i soldi dei pensionati solo per lo sfizio di una battuta

La Spi Cgil ha fatto migliaia di manifesti per sfottere il governo Monti

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
La Camusso butta via i soldi dei pensionati solo per lo sfizio di una battuta

Piccola riflessione. E' vero che la manovra del governo di Mario Monti è andata giù duro con pensionati e lavoratori dipendenti. La Cgil di Susanna Camusso è il primo sindacato italiano e vive di quote sindacali prese agli uni e agli altri. Vista la mazzata, potrebbe abbuonarle, non riscuotendole quest'anno ai propri iscritti. Un bel gesto. Invece le prende come sempre senza sconti e usa quei soldi per riempire come ha fatto in questi giorni le città (la foto è scattata a Roma) di migliaia di manifesti costosi solo per fare una battuta sul triste natale concesso ai pensionati. Questo modo di buttare via i soldi dei pensionati merita davvero una grande manifestazione di piazza..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Adrianavarela

    19 Dicembre 2011 - 12:12

    A che serve un manifesto così? Capisco lo sciopero, la manifestazione perchè si tenta di fare cambiare idea al governo. Ma questa è pura politica. Con una battuta per altro da Bagaglino...

    Report

    Rispondi

  • Frankmanidiforbice

    18 Dicembre 2011 - 16:04

    Che poi sia anche una battuta riuscita, quel Merry Crisi, è tutto da vedere. Sembra più una battuta da oratorio. E fa bene capire come la Cgil non faccia davvero alcuna seria opposizione al governo di Mario Monti

    Report

    Rispondi

blog