Cerca

Da quando non è più ministro Nitto Palma riforma la giustizia

Insieme a Caliendo e alla Casellati ha costituito il trio sforna-riforme che terrorizza la stamperia del Senato

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
Da quando non è più ministro Nitto Palma riforma la giustizia
Ormai li chiamano il trio Lescano: nostalgici dei bei tempi passati insieme (a dire il vero poche settimane) al ministero della Giustizia, l'ex ministro Francesco Nitto Palma e i suoi due ex sottosegretari Giacomo Caliendo e Maria Elisabetta Alberti Casellati sono diventati l'incubo della tipografia di palazzo Madama. Mentre erano al governo tutti e tre sulla giustizia non sono riusciti praticamente a fare passare un solo comma di legge. Da quando sono usciti da via Arenula sfornano a tripla firma mirabolanti disegni di legge di riforma. Pronti a rivoltare come un calzino il diritto di famiglia, a modificare le funzioni dei magistrati onorari, a mettere in riga i magistrati che fanno politica, a occuparsi della vera esecutività delle pene, a riformare la procedura penale, la giustizia civile e chissà quanto altro... Insomma, per vedere dei politici finalmente all'opera bisogna proprio toglierli dal governo...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Frankmanidiforbice

    03 Gennaio 2012 - 19:07

    Quando servono, mai nulla. Quando non costa nulla e non serve a nulla, eccoli lì che presentano grandi riforme che non saranno mai approvate. Ma non potevano fare qualcosa quando erano al ministero?

    Report

    Rispondi

  • Adrianavarela

    01 Gennaio 2012 - 14:02

    Come dire, meglio tardi che mai, no? magari qualche proposta va in porto ora...

    Report

    Rispondi