Cerca

Anna Maria, tu vuò fà l'americana... Ma non ci riesci

La Cancellieri scivola sul BADGET, ma poi recupera riempendo d'oro Marchionne

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
Anna Maria, tu vuò fà l'americana... Ma non ci riesci
Come nella celebre canzone di Renato Carosone, anche lei “puorta ‘na cuppulella cu’ a’ visiera alzata”. Non sappiamo se abbia analoga passione per il “whisky and soda”, ma certo è vero che il ministro Anna Maria Cancellieri voglia fare l’americana. Nella sua prima relazione inviata in parlamento, quella sulle spese del fondo straordinario per acquisto di beni e servizi di polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili del fuoco, la Cancellieri cerca di padroneggiare il suo “americano”. Ma scivola purtroppo sulle spese non previste, che così descrive: “spese autorizzate fuori BADGET”. In effetti si canta così, ma si scrive “budget”. Per altro l’omaggio della ministra non  è stato solo a Carosone, ma a un “americano” assai più vicino e molto più potente: il presidente di Fiat-Chrysler, Sergio Marchionne. E’ stato lui a conquistare quasi tutte le scelte automobilistiche delle forze di polizia italiane, ottenendo commesse per 31.734.592 euro. I carabinieri hanno acquistato 210 Alfa 159 JTDM, e due Grande Punto. La Guardia di Finanza ha acquistato 4 Fiat Ducato Panorama, 174 Grande Punto e 205 Fiat Bravo 1.9. La polizia ha comprato 199 Alfa Romeo 2.4 159 JTDM, 174 Alfa Romeo 159 Sport Wagon 2.4 JTDM, 33 Fiat Grande Punto 1.2, 20 Fiat Grande Punto 1.4, due monovolume Fiat Ulisse Multijet, un minibus Fiat Iveco, due furgoni da carico Iveco e 5 Alfa Romeo 159 1.9 JTS, 160 cv in colori di serie metalizzati. Un contentino è stato dato anche ad Angela Merkel, cui ha pensato sempre la polizia, acquistando 6 BMW 550iA Security con livello di protezione B4 per 904 mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Adrianavarela

    24 Gennaio 2012 - 18:06

    Fossi in voi non prenderei troppo in giro. Ogni giorno siete pieni di errori di stampa...

    Report

    Rispondi

blog