Cerca

Quella strana assemblea del Berlusconi democratico di Civitavecchia

La famiglia di Pietro Tidei riunita in assemblea "orinaria" prima di fare un investimento ad Onano...

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero
Quella strana assemblea del Berlusconi democratico di Civitavecchia
Il 15 dicembre scorso la famiglia di Pietro Tidei, deputato Pd di Civitavecchia, che ha messo in piedi un piccolo impero societario tanto da farne un Berlusconi di provincia, si è riunita nell'assemblea più pazza del mondo. La finanziaria di famiglia, controllata attraverso due fiduciarie dalla moglie e dal figlio di Tidei, secondo il documento depositato alla camera di commercio di è trovata in "assemblea orinaria dei soci". Una novità assoluta nel diritto societario. Naturalmente la tastiera del computer del notaio deve averci messo lo zampino, ma anche il destino non scherza: perchè quell'assemblea "orinaria" serviva a decidere un investimento nel fotovoltaico nel comune di Onano, provincia di Viterbo...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cannarozzo.giovanni

    30 Marzo 2012 - 23:11

    bene stasera vado a letto tranquillo io e mia moglie dico a Lei che non a perso niente,siamo nella media,buona notte cara.

    Report

    Rispondi

  • cannarozzo.giovanni

    30 Marzo 2012 - 22:10

    ma si fanno con il lavoro,con la fortuna,e con i sadrifici di papà,e nonno,e se i figli sono bravi si va a gonfie vele,quelli che investono col prestito iniziale delle banche non arriveranno da nessunaparte,se oggi le banche non danno prestiti e perchè ci sono troppe sofferenze. I privileggi di comperare macchinoni con i lising,e una favola,potrei continuare,ma so già che nessuno leggera,e allora,Fornero trova il sistema che i giovani si alzano presto solo per fare la fila per lai podd,e per i bigletti dei concerti part.

    Report

    Rispondi

  • Frankmanidiforbice

    30 Marzo 2012 - 20:08

    Carina è carina. Ma non c'è da ridere sulla ciccia raccontata negli articoli su Libero. Come fa un politico a investire tutti quei soldi?

    Report

    Rispondi

blog