Cerca

Bankitalia come Ichino: scelta la flessibilità in entrata

Dopo mesi di trattative, l'apertura di Visco. Sull'articolo 18? No, sull'orario di ingresso: dalle 7,45 alle 9,45

1
Bankitalia come Ichino: scelta la flessibilità in entrata
Ina Banca d'Italia finalmente è passato il modello coniato dal giuslavorista Pietro Ichino: quello sulla flessibilità in entrata, su cui tanto si sta incaponendo anche Elsa Fornero. Il Governatore Ignazio Visco e i suoi collaboratori hanno chiuso l'accordo con i sindacati interni. Ma non è sull'articolo 18, nè sui massimi sistemi. L'accordo di via Nazionale è proprio terra a terra: per flessibilità in entrata da quelle parti si intende proprio orario ballerino di ingresso al lavoro. Grazie al pressing dei sindacati si potrà entrare in banca fra le 7 e 45 e le 9 e 45 del mattino. Così nessuno potrà più imputare il proprio ritardo al traffico romano...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Martina Rovati

    05 Aprile 2012 - 19:07

    Ma in Banca di Italia non hanno già troppi privilegi? Ora anche quello della flessibilità di orario?

    Report

    Rispondi

Franco Bechis

Franco Bechis

Torinese classe 1962. E' stato direttore del Tempo, Italia Oggi e Milano Finanza. Attualmente è Vicedirettore di Libero

media