Cerca

Ecco perché Cattelan è dalla parte degli animalisti

La protesta contro la copertina di Abitare

Eliana Giusto

Eliana Giusto

Eliana Giusto, giornalista, sono nata e vivo in mezzo alla giungla milanese. Amo tutti gli animali, specialmente quelli che vivono a casa mia: due gatti e un bimbo che gattona più di loro. In questo blog bestiale, i protagonisti sono proprio loro, quelli che vanno a quattro zampe e che amano senza niente in cambio.

Ecco perché Cattelan è dalla parte degli animalisti
Cattelan e gli animalisti che hanno protestato contro la sua copertina di Abitare (una mano che taglia l'ala di un canarino) urlano lo stesso sdegno senza capirsi. L'immagine di Cattelan è una provocazione, è la rappresentazione di quanto possa essere illimitata la crudeltà umana, è il simbolo dell'arroganza di cui siamo vittime, proprio come gli animali che torturiamo e ammazziamo.
Quando l'artista contestato ha piazzato sulla quercia di porta Ticinese a Milano tre bambini impiccati non voleva certo dire che bisogna uccidere tutti i bambini. Era anche quella una provocazione. Quei piccoli manichini appesi volevano farci riflettere sulla violenza di cui sono vittime i nostri figli. E lo stesso vale per il canarino. Si può forse discutere sulla pertinenza di quell'immagine pubblicata su una rivista di arredamento ma non sul messaggio. Quello è chiaro: basta maltrattamenti sugli animali. Fermiamo quella mano che con disarmante leggerezza prende la forbice per tagliare le ali di quell'esserino così piccolo e indifeso.
Cari amici animalisti riappacificatevi con Cattelan. In fondo vi ha fatto un favore: con un colpo di mano ha sbattuto in prima pagina le ingiustizie e gli abusi sugli animali. Cattelan ha sposato la vostra causa, manca solo il vostro sì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mauri72

    02 Dicembre 2011 - 16:04

    gli animalisti a volte vogliono loro fare sensazione sulla pelle degli animali....

    Report

    Rispondi

blog