Cerca

Babbo Natale al canile

Pappe in dono agli ospiti del rifugio

Eliana Giusto

Eliana Giusto

Eliana Giusto, giornalista, sono nata e vivo in mezzo alla giungla milanese. Amo tutti gli animali, specialmente quelli che vivono a casa mia: due gatti e un bimbo che gattona più di loro. In questo blog bestiale, i protagonisti sono proprio loro, quelli che vanno a quattro zampe e che amano senza niente in cambio.

Babbo Natale al canile
Babbo Natale esiste. Non ha un nome e nemmeno un'età, perché vuole restare nell'anonimato, ma sappiamo che è una donna e che ama gli animali. Per questo Natale ha lasciato a casa la slitta e le renne e a bordo di un furgoncino ha recapitato un bel regalo per il canile di Milano. Duemila euro in pappe e croccantini per gli ospiti del rifugio. Cuccioli e anziani. Scatolette di ottima qualità.
«Voglio ringraziare pubblicamente questa persona - ha detto il garante per gli animali del Comune di Milano, Valerio Pocar - un ringraziamento doppio proprio perché non ha cercato in alcun modo di farsi pubblicità. Questo gesto dimostra come lo spirito natalizio, che dovrebbe indurre ad atti di beneficenza, per qualcuno si estende agli animali. Anche loro sono il nostro prossimo».
Aggiungiamo un appello alle famiglie: per Natale non comprate un cucciolo di razza al vostro bimbo che urla di gioia alla vista di qualsiasi animale. Andate al canile e adottate quello che più vi colpirà. Riconoscerete subito il vostro amico a quattro zampe da come vi guarderà e scodinzolerà. Forse non sarà cinematografico come un Dalmata e biondo come un Labrador, ma vi porterà comunque tanta gioia e amore.  E voi ne darete a lui.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mauri72

    26 Dicembre 2011 - 15:03

    Una bellissima storia natalizia.. per una volta vera e non costruita per fini commerciali...

    Report

    Rispondi

blog