Cerca

La Lega riparla di indipendenza e sogna l'egemonia del Nord

L'altro lato del Carroccio

Matteo Pandini

Matteo Pandini

Nato a Lecco ma cresciuto a Bergamo, ho lavorato anche per il Giorno, E Polis e altri quotidiani e agenzie varie. Vivo tra Milano e le Orobie. A Libero mi occupo prevalentemente di politica, in particolare di Lega Nord e argomenti simili. Mi vanto di lavorare con Alessandro Giorgiutti e con il grafico Ciro Iafelice. Sono interista-integralista. Stimo moltissimo anche i colleghi del sito Claudio Brigliadori e Andrea Tempestini, sotto la cui dettatura sto scrivendo il mio curriculum per la quinta volta (prima non gli andava bene perché non li avevo citati). Ora posso riavere la mia merendina?
La Lega riparla di indipendenza e sogna l'egemonia del Nord
La Lega torna all'antico. E per il tesseramento 2012 ha lanciato dei manifesti che invocano l’indipendenza della Padania. E' l'effetto del governo Monti, che ha costretto il Carroccio a scegliere l’opposizione. Nel futuro dei lumbard sembra allontanarsi sempre di più l’esecutivo romano, per puntare con maggior decisione al comando delle regioni settentrionali. Dopo Piemonte e Veneto, amministrati dai padani Roberto Cota e Luca Zaia, nel mirino c’è la Lombardia di Roberto Formigoni. L’obiettivo è ambizioso: avere l’egemonia nel Nord. Resta da capire se, dopo l’uscita di scena del Cavaliere, la Lega sarà capace di essere convincente. Gli anni passati nel governo di Roma, infatti, hanno scatenato perplessità anche nelle roccaforti più solide... Gli elettori seguiranno ancora l'Umberto?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ulisse di bartolomei

    05 Dicembre 2011 - 14:02

    un progetto che si propone di accudire soltanto ai propri bisogni, inevitabilmente arriva a mancare gli appoggi morali necessari. Il federalismo può funzionare soltanto come progetto che favorisca tutte le regioni italiane nel razionalizzare le risorse interne. In questo sito propongo un approccio condivisibile ai più: http://laziolibero.blogspot.com/. Padani discutiamone...

    Report

    Rispondi

  • Cattif.49

    26 Novembre 2011 - 18:06

    Per la Lega lo sbarco a Roma non è stato salutare , ha assorbito tutti i difetti della politica arraffona ; non posso dimenticare il caso di un parlamentare leghista delle mie parti che si è rifatto i denti ( più di 70 milioni di lire ) a nostre spese . Io ,in quel periodo , ho ricevuto una cifra simile come indennità di fine rapporto per 32 anni di lavoro . L' indipendenza del nord andava perseguita vent'anni fa , ora anche qui sono presenti troppi capitali e soggetti di dubbia provenienza .

    Report

    Rispondi

  • GGF44

    26 Novembre 2011 - 17:05

    Quando un arto è in cancrena la medicina lo taglia . perchè non dovrebbe essere anche con la politica

    Report

    Rispondi

blog