Cerca

Confessione in tv per suor Daniela Rosati

L'ex di Galliani folgorata da Santa Brigida. Prima di lei, Lola Falana e Claudia Koll

Brunella Bolloli

Brunella Bolloli

Alessandrina, vivo a Roma dal 2002. Ho cominciato a scrivere a 15 anni su giornali della mia città e, insieme a un gruppo di compagni di liceo, mi dilettavo di mondo giovanile alla radio. Dopo l'università tra Milano e la Francia e un master in Scienze Internazionali, sono capitata a Libero che aveva un anno di vita e cercava giovani un po' pazzi che volessero diventare giornalisti veri. Era il periodo del G8 di Genova, delle Torri Gemelle, della morte di Montanelli: tantissimo lavoro, ma senza fatica perché quando c'è la passione c'è tutto. Volevo fare l'inviata di Esteri, ma a Roma ho scoperto la cronaca cittadina, poi, soprattutto, la politica. Sul blog di Liberoquotidiano.it parlo delle donne di oggi, senza filtri.
Confessione in tv per suor Daniela Rosati
Dalla salute del corpo alla salute dell'anima. L'ultimo "vip" folgorato sulla via del Signore è l'esperta di benessere Daniela Rosati, conduttrice della striscia mattutina su Raiuno per essere più sani e più belli (per dirla alla Lambertucci), ora sospesa. Ma la signora Rosati è nota, soprattutto, per essere stata la moglie di Adriano Galliani, vicepresidente del Milan. Una vita sotto i riflettori, due matrimoni alle spalle, nessuno dei quali in Chiesa, quattro gravidanze non portate a termine e un ottimo rapporto con i figli dei suoi consorti. Buddista in gioventù, da qualche anno, complice alcuni accadimenti particolari della sua vita, è diventata una cattolica fervente. Tutti i giorni a messa, confessione una volta a settimana. Fino alla suprema chiamata: non per una nuova miracolosa ricetta anti-invecchiamento da commentare in tv, ma perché <Santa Brigida mi ha voluto con sé>, ha spiegato lei stessa in tv, con insolito look biondo platino, da Paola Perego. Da ieri Daniela Rosati è ufficialmente nella congregazione delle Suore Oblate dello Santo Spirito. Suora laica e senza voti, tuttavia sottoposta alle regole della congregazione.
La neoreligiosa, che ha già raccontato della sua conversione a varie riviste, ha detto che forse tutto ha avuto origine da quando, nata prematura, ha rischiato di morire strozzandosi con il cordone ombelicale dopo avere bevuto il liquido amniotico. E Galliani cosa dice? <E’ contento per me>, ha risposto lei intervistata da Isabella Mayer. <Io, ogni volta che lo vedo, gli dico: vai a confessarti>. Esame di coscienza.
Rosati nell’ordine delle brigidine e prima di lei altri personaggi del mondo dello spettacolo hanno mollato cinema e tv per ritirarsi in preghiera. Conversione sentita quella di Paolo Brosio, che sulla storia ha scritto anche un libro. Clamorosa redenzione per Claudia Koll, star delle pellicole di Tinto Brass affascinato   dal suo fondoschiena e, ancora prima, fece scalpore la scelta radicale di Lola Falana. Soubrette cubana famosissima negli anni ’60, soprannominata la Venere nera per il corpo mozzafiato, nel 1987, dopo avere scoperto di essere malata di sclerosi multipla, va in pellegrinaggio a Medjugorje e si fa suora. Senza sbandierarlo alla tv.    
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bioclin

    23 Marzo 2011 - 00:12

    sono assolutamente propensa per la sua scelta ed è anche giusto quando uno sente una fede profonda dentro di sè e sente anche la vocazione sono più che d'accordo e spero che mi succederà presto anche a me non ci sono parole per esprimere quello che sta provando Daniela sono con te sentire dentro una fede profonda deve essere meraviglioso!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • bioclin

    23 Marzo 2011 - 00:12

    sono assolutamente propensa per la sua scelta ed è anche giusto quando uno sente una fede profonda dentro di sè e sente anche la vocazione sono più che d'accordo e spero che mi succederà presto anche a me non ci sono parole per esprimere quello che sta provando Daniela sono con te sentire dentro una fede profonda deve essere meraviglioso!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • lucy

    21 Marzo 2011 - 19:07

    la nuova monaca di monza! ma per favore!

    Report

    Rispondi

  • gocciadiluce

    20 Marzo 2011 - 17:05

    Tutte queste chiamate e conversioni sono la risposta inequivocabile di un Paese capace sempre di rinnovarsi, di crescere e guardare al futuro. Si sa, l'Italia è un Paese di santi, poeti e navigatori. Marciamo orgogliosi verso il nostro futuro passato! Viva l'Italia!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog