Cerca

Udinese? Da scudetto, ma...

Se Pozzo avesse tenuto Inler e Sanchez vinceva il tricolore a mani basse

Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin, professione giornalista sportivo che prima era sportivo e ora, di sport, parla e basta. A Libero dal 2004, caposervizio dal 2008. La mamma gli ha fatto studiare "scienze ambientali" a Como, lui si è laureato per inerzia, poi ha cambiato strada appena in tempo. Ha 32 anni, un gatto nero e dice cose a caso. Come Ugo Tognazzi in Amici miei.
Udinese? Da scudetto, ma...
Qui sotto potete leggere i nomi dei giocatori dell’Udinese 2011-2012. Presi uno per uno sono tutti discreti pupazzi in braghe: né fenomeni, né pippe. Messi insieme con il Bostik e manovrati da mister Guidolin sono una potenza assoluta. Questo gruppo quest’anno può vincere lo scudetto: sembra pura fantasia, ma non lo è. Hanno una proprietà solida, un progetto vincente, una tifoseria saggia, l’equilibrio necessario per arrivare fino in fondo. Solo un appunto. Caro presidente Pozzo, passi che il grano conta più di ogni altra cosa, passi che il detto “meglio un uovo oggi...” vince sempre, passi tutto quello che vuole, ma dia retta: se si teneva Inler e Sanchez quest’anno il tricolore lo vinceva a mani basse...

Samir Handanovič
Mauricio Isla
Danilo
Emanuele Belardi
Emmanuel Agyemang-Badu
Dušan Basta
Paulo Vitor Barreto
Antonio Di Natale (capitano)
Maurizio Domizzi
Neuton
Andrea Coda
Mehdi Benatia
Cristian Battocchio
Kwadwo Asamoah
Daniele Padelli
Abdoul Sissoko
Almen Abdi
Joel Ekstrand
Gabriel Torje
Giovanni Pasquale
Pablo Armero
Rafael Romo
Thierry Doubaï
Diego Fabbrini
Damiano Ferronetti
Roberto Pereyra
Giampiero Pinzi
Antonio Floro Flores
Nikola Vujadinović

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog