Cerca

Euro 2012

Sarà Italia contro Inghilterra
L'ultimo scontro 10 anni fa

Ai quarti gli azzurri contro la squadra di Hodgson. Flop della Francia: perde con la Svezia e finisce seconda

I britannici giocano male, subiscono un gol non convalidato ma vincono 1-0. La squadra di Blanc umiliata da Ibrahimovic, autore di un gol da antologia

19 Giugno 2012

0
Wayne Rooney

L'esultanza dopo il gol all'Ucraina

I britannici giocano male, subiscono un gol non convalidato ma vincono 1-0. La squadra di Blanc umiliata da Ibrahimovic, autore di un gol da antologia

 

Ventidue anni dopo in una fase finale di un grande torneo sarà Italia contro Inghilterra, una partita di enorme tradizione che ad altissimi livelli non si vedeva da un'eternità. Gli ultimi verdetti della fase a gironi di Euro 2012 riservano così altre sorprese: se da un lato non stupisce la vittoria per 1-0 dei britannici sull'Ucraina di Shevchenko (eliminata), era difficile aspettarsi una sconfitta della Francia, data da molti come probabile avversaria per l'Italia di Prandelli nei quarti di finale. E invece no: i Blues cadono trafitti da una gemma di Ibrahimovic, che regala tre punti alla sua Svezia in una partita che, agli scandinavi, interessava soltanto per l'orgoglio, ma che invece hanno vinto per 2-0. Ai quarti di finale di Euro 2012, domenica sera, si scontreranno gli Azzurri e l'Inghilterra.

Così in campo - La nazionale di Roy Hodgson passa per 1-0 contro la sorprendente Ucraina, padrona di casa, alla sua prima partecipazione alla fase finale di un Europeo. Decide l'incontro di Donetsk la zampata di Wayne Rooney, subito decisivo al suo rientro dopo aver scontato le due partite di squalifica. Il centravanti del Manchester United ha rubato il posto a Theo Walcott nonostante le ottime performance dell'attaccante dell'Arsenal: la scelta di Hodgson si è rivelata azzeccata, nonostante il pessimo gioco espresso dalla squadra. L'Ucraina, però, recrimina per il primo gol fantasma di questi Europei: al 17' della ripresa John Terry respinge il tiro di Devic deviato da Hart, ma la palla aveva macroscopicamente superato la linea. Allo stadio di Kiev clamoroso flop della Francia di Laurent Blanc, che con la qualificazione e il primo posto in pugno perde per 2-0 contro la Svezia e scivola in seconda posizione nella graduatoria del girone D. Apre le marcature Zlatan Ibrahimovic con un gol da antologia: colpo in mezza rovesciata, con Mexes che lo tratteneva, su cross di Mexes. Per Lloris non c'è nulla da fare: raccoglie la palla in fondo alla rete. Il raddoppio arriva nelle fasi finali dell'incontro, con Larsson che ribatte in rete dopo la traversa colpita da Holmen. La Francia, seconda, incontrerà la Spagna ai quarti.

I precedenti - Per l'Italia, invece, c'è l'Inghilterra. L'ultimo big match risale a 22 anni fa: la finalina per il terzo-quarto posto del Mondiale 1990, giocato proprio in Italia. All'epoca vinsero gli azzurri di Totò Schillaci e Roberto Baggio per 2-1. Tra gli altri precedenti la sfida per l'Europeo del 1980, vinta sempre dagli azzurri per 1-0 grazie alla rete di Tardelli. L'ultimo incontro tra le due nazionali risale a 10 anni fa, il 27 marzo 2002: un'amichevole disputata a Leeds e vinta dall'Italia grazie a una doppietta di Montella. L'unico giocatore che a Leeds c'era e che ci sarà anche domenica è il portiere, Gianluigi Buffon. Il bilancio dei match tra inglesi e italiani è quasi in perfetta parità: 9 vittorie per gli azzurri, 7 per i britannici e 6 pareggi.

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media