Cerca

Duello Tv

Il vecchio Biden meglio di Obama: pareggio con Ryan

Il vice del presidente uscente aggressivo e preparato in tv. Per i commentatori è lui il vincitore, ma per i sondaggi è pari

Lo sfidante, Paul Ryan, in difficoltà sui temi nei quali è più forte: economia e fisco
Il vecchio Biden meglio di Obama: pareggio con Ryan

 

I democratici tirano un sospiro di sollievo. Il duello tv tra i due candidati alla vicepresidenza (il veterano Joe Biden, classe '42, contro il rampante repubblicano Paul Ryan), risolleva l'asinello, in picchiata nei sondaggi dopo la debacle del presidente Barack Obama contro lo sfidante Mitt Romney. Anche se la sfida tra i candidati alla vicepresidenza è un pareggio. I sondaggi delle testate a stelle e strisce registrano un pubblico diviso a metà: secondo gli interpelalti dalla Cnn ha vinto Ryan, per quelli della Cbs Biden. Ciò che più conta per Obama, però, è che a tre settimane dall'election day, dopo essere andato sotto nei sondaggi, le sue quotazioni presso l'elettorato americano siano in ripresa, anche se di poco.

Il duello - Secondo i principali commentatori politici Usa, Biden non solo è parso più aggressivo, ma anche più preparato di Paul Ryan. Il candidato vicepresidente democratico ha messo in difficoltà l'avversario sui temi legati al fisco, all'economia e alla politica estera. Ma il ko per Ryan non c'è stato: il parlamentare repubblicano, economista cattolico vicino alla Scuola di Chicago, ha tenuto botta pur soffrendo più di quanto non si aspettavano i suoi sostenitori.

Il sospiro di sollievo - Obama può ritenersi soddisfatto. "Sono orgoglioso di Biden - ha scritto il presidente su Twitter a pochi minuti dal termine del duello - si conferma il migliore difensore della classe media".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog