Cerca

Il messia che non c'è più

Obama ha già perso la sfida
Non è più quello di 4 anni fa

I sostenitori ora sono sfiduciati. Non credono più nel Barack del 2008. Tutto è cambiato e soprattutto le promesse non sono state mantenute

Il grande comunicatore non c'è più. La base se ne è accorta. E l'entusiasmo per le scelte di Obama è scomparso come la carica innovativa che gli avevano messo sulle spalle
Barack Obama

 

"Magari alla fine vincerà, ma il mito è finito, sepolto dalle incertezze e dalla divisioni degli elettori, dalla delusione dei suoi un tempo fanatici sostenitori, dalle cifre dei sondaggi che si sono avvicinate, sfiorate, persino accavallate per restare sostanzialmente  paritarie, dallo spettro quindi  del pareggio, uno spettro che resiste ai miliardi di dollari spesi in campagna;  sepolto dalle schiere di avvocati esperti di dispute elettorali sbarcate in Ohio e in Florida nel  fine settimana pronti ad entrare in lotta per il riconteggio dei voti, dai titoli dei giornali amici, e che pure lo hanno ufficialmente appoggiato, che unanimemente raccontano una corsa sul filo di rasoio, prevedere il risultato della quale sarebbe folle oltre che disonesto.  Un titolo per tutti, uno dei tanti recenti del New York Times, credo sul magazine della domenica, è  impietoso e illuminante: Che fine ha fatto il grande comunicatore? Già, che fine ha fatto la figura messianica di Barak Hussein Obama,  quarantaquattresimo presidente degli Stati Uniti, che come poche volte nella storia recente di quel grande Paese democratico, sembrava non razionalmente e ragionevolmente eletto su un programma  che era chiamato a mantenere, ma investito di grazia e aspettativa suprema di rinascita?", commenta Maria Giovanna Magli su Libero di martedì 6 novembre. Obama può anche farcela contro Romney, ma in realtà ha perso molto delle sue capacità comunicative che hanno fatto sognare gli americani nel 2008. La sua sfida l'ha già persa. Non ha più quel vento in poppa che lo aveva portato alla vittoria di 4 anni fa. 

Continua a leggere il commento di Maria Giovanna Magli su Libero di martedì 6 novembre

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinux3

    06 Novembre 2012 - 14:02

    Adesso la cosiddetta primavera araba sarebbe la conseguenza di un complotto di Obama? Ma come "ragionate"? Secondo voi Obama avrebbe dovuto difendere ad oltranza dei leader screditati come Mubarak e Gheddafi, mettendosi apertamente contro i loro popoli? E ti risulta forse che i clandestini non arrivassero prima della "primavera araba"? Anzi forse prima ne arrivavano anche di più...

    Report

    Rispondi

  • marari

    06 Novembre 2012 - 12:12

    ma di sicuro ad aver perso negli ultimi quattro anni, con Obama presidente, siamo stati noi, perché grazie alle sue primavere arabe ha destabilizzato l'area del mediterraneo con le conseguenze che tutti conoscono, in primis stati allo sbaraglio e criminalità alle stelle, clandestini di ogni risma che approdano da noi con tutto ciò che ne consegue. Obama ha fallito su molti fronti ma solo i nostri sinistrati non lo vogliono ammettere.

    Report

    Rispondi

  • moranma

    06 Novembre 2012 - 12:12

    siete fantastici voi di Libero, non perdete occasione per manifestare la vostra nullità! La Maglie poi, con questo articolo, dimostra proprio di essere fuori di testa. Ma come, critichi Obama perchè non ha mantenuto le promesse senza fare un minimo accenno al fatto che spesso non ha potuto farlo proprio a causa dei repubblicani che avevano la maggiornaza alla camer? Saresti stata contenta se gli fosse riuscito riformare la sanità come lui avrebbe voluto? Non credo, visto che eri stata una che aveva sostenuto Bush, uno dei peggiori presidenti degli Stati Uniti.. Comunque se secondo te Barak Obama ha deluso e praticamente HA PERSO ANCHE SE VINCE, cosa dovresti dire del tuo amato Berlisconi, lui non ti ha deluso? Forse non ha deluso te, ma molti italiani ed infatti lui sta perdendo e perderà sicuramente...ma per te forse ha VINRO ANCHE SE PERDE.

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    06 Novembre 2012 - 11:11

    Così se Obama (come sembra probabile) vincerà lei dirà che...ha perso...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog