Cerca

Euro 2012

La Spagna spezza la Francia: vola in semifinale

Decidono l'incontro dei quarti di finale le due reti di Xabi Alonso, alla 100esima partita in nazionale

Xabi Alonso

L'esultanza dopo il gol dell'1-0

Le Furie Rosse si sforzano ben poco ma non tradiscono: la Spagna batte per 2-0 la Francia alla Donbass Arena di Donetsk, in Ucraina, e vola alle semifinali di Euro 2012 dove incontrerà il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Decidono l'incontro (orribile e poverissimo di emozioni) i gol di Xabi Alonso al 19' del primo tempo e al 90esimo. La partita si apre con le squadre prudenti, un po' confuse, molti i passaggi sbagliati. Al sesto minuto di gioco un episodio controverso: Fabregas viene trattenuto in area da Clichy. Il fuoriclasse del Barcellona protesta con veemenza, ma l'arbitro, l'italiano Rizzoli, non accorda il penalty. I campioni del Mondo e d'Europa in carica sembrano contratti, un po' impacciati, ma al 19' disegnano una splendida azione: Iniesta serve Jordi Alba, che dribbla Debuchy e crossa la palla per Xabi Alonso che, dimenticato dalla difesa, segna il gol che sblocca la partita. Grande soddisfazione per il centrocampista del Real Madrid alla sua 100esima partita in nazionale. Il gol galvanizza le Furie Rosse, che pur senza produrre grandi occasioni dal gol, controllano il primo tempo, spinti dall'inesauribile ola dei tifosi. Al 32' va segnalata la punizione del transalpino Cabaye che impega Casillas, che devia in angolo.

Il secondo tempo - La ripresa è ancor più noiosa della prima frazione di gioco. Nelle battute iniziali la Francia pare aver cambiato passo, ma non riesce a concretizzare. La Spagna così spegne l'incontro con un irritante possesso palla, spezzato solo da qualche evanescente fiammata di Ribery. La partita prosegue a ritmi lentissimi, con i transalpini impacciati, fino a quando al '90 Rizzoli assegna un penalty alla Spagna per fallo su Pedro: una decisione che spegnerà le polemiche per la decisione a inizio partita. Sul dischetto ci va Xabi Alonso, che non sbaglia, e che corona la sua serata di gloria con una doppietta. La Spagna interrompe la sua serie nera con la Francia: in sette match ufficiali le Furie Rosse non avevano mai vinto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog