Cerca

Disastri di governo

Monti si prende l'Imu
Noi altre tasse

Il governo incasserà circa la metà dei proventi dell'imposta. E i Comuni dovranno alzare i balzelli locali. Nuova stangata in arrivo?

 

"Di premere il tasto per aumentare le tasse, a livello locale, i sindaci del nostro Paese non hanno alcuna voglia. Eppure i contribuenti italiani si preparano ad aprire il portafoglio per una sfilza di versamenti nelle casse dei comuni. La stretta fiscale a livello territoriale cui si va incontro  passa principalmente per le addizionali irpef ed è un effetto perverso delle scelte del Governo di Mario Monti. Che ha deciso di prendersi una fetta rilevante dell’imu, cioè la nuova imposta sugli immobili, lasciando gli enti locali (quasi) a secco". E' quanto spiega Francesco De Dominicis su Libero in edicola oggi, venerdì 4 marzo. Il punto è che al momento lo Stato ottiene oltre il 50% del gettito Imu, mentre i Comuni perdono più del 27% rispetto alla vecchia Ici. Monti si prende l'Imu, noi altre tasse: il governo incasserà circa la metà dei proventi dell'imposta municipale, costringendo i Comuni ad alzare i balzelli locali. E così cento sindaci hanno già previsto un aumento dell'addizionale Irpef, e sono probabili altri rincari anche per le tariffe su rifiuti e acque.

Leggi l'articolo integrale su Libero in edicola oggi, venerdì 4 maggio

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 19gig50

    04 Maggio 2012 - 20:08

    Come la corazzata potemkin, l'imu è una cagata pazzesca. Una persona benestante, con un lavoro sicuro che vive in un mini appartamento di 60 mq. si troverà a pagare una certa somma... mentre due anziani agricoltori, con una pensione da miseria, magari soli al mondo, per il fatto che vivono da sempre, in un cascinale di famiglia di 300 mq. dovranno pagare una somma astronomica. Questo è il risultato elaborato da menti malate che devono essere messe nelle condizioni di non nuocere oltre. Esisterà qualche politico di buon senso che si adopererà per far cadere questo governo o sono solo dei mangiapane a tradimento?

    Report

    Rispondi

  • libero

    04 Maggio 2012 - 14:02

    per fugare qualsiasi dubbio,mi reputo un liberale libertario antistato canaglia,anti debito pubblico ed antitasse,ma mi fa specie la posizione dei sindaci patrioti quando contestano l'imu,non perche' sia ed e' una tassa iniqua e anticostituzionale,ma solo perche' ,guarda a caso,i quattrtini non finiscono nelle lor saccocce,ma in quelle degli altri,lo stato;diversamente il tanto vituperato balzello sarebbe stato considerato equo e necessario.Se devo poi riferimi ai numeri in modo crudo, l'imu di 200 € per un pensionato da 800 € a quanto dovrebbe ammontare in percentuale per Monti a 75.000 € al mese e non solo lui? questi sono l'equita ed il rigore bocconiano?

    Report

    Rispondi

  • Raigher

    04 Maggio 2012 - 14:02

    Sono considerato ricco perchè da 7 anni rinuncio a tutto per avere delle mure. Sono 7 anni che vivo di rendita del guardaroba cambiando solo slip e calze e recuperando da amici e conoscenti i vestiti dismessi, la mia punto che sta ora sempre in garage farà a giugno 12 anni e ha 243000 Km ed è 1.2 benzina, non la cambio e la uso giusto proprio quando non posso farne a meno. Niente Cinema ne ristoranti. Niente shopping, niente aperitivi, Niente Ferie, sono 7 anni che sto a casa, salvo lo scorso anno che sono stato a Ischia ospite di un amico e mi sono pagato solo il treno. Ora io che sono ricco perchè ho un mutuo con il quel avrò tra 23 anni una casa forse, devo pagare l'IMU; amici miei che più furbi sono in affitto, hanno più soldi e si fanno ferie, comprano più cose e ridono. Certo i un domani forse avrò un patrimonio ma ora ho solo debiti e tasse, questo è l'ingiusto del'lIMU prima casa, tassare chi fa la formica invece della cicala. Bel governo di s..i superpagati.

    Report

    Rispondi

  • Raigher

    04 Maggio 2012 - 14:02

    Il viceministro dell'Economia Vieri Ceriani dice che in fondo solo il 70% (di ricchi proprietari) verserà l'IMU sulla prima casa, un 30% di poveri sarà esentato. Dice poi che sono in media solo 202 euro che chi non le ha 202€? Primo, io ne verserò 204 mila, vivo in piccolo paese del nord, in una casa costata 107 mila euro per 23 anni ancora sotto mutuo da 450€ (con i tassi al minimo) al mese con condominio a 200€ mese (comprende riscaldamento). Con la crisi ho perso il lavoro, mi sono aperto PI per provare a fare lavoretti che mi facessero mangiare e al momento ancora grazie se ne ho 800/900 netti al mese di euro, tolto mutuo e condominio sono nella cacca, se non avessi i miei ultra 70 enni che mi aiutano non ce la farei, ma ho 2 fratelli e i miei hanno la loro casa pure. A me 200€ pesano, non so come fare a mangiare, a pagare le tasse, alla macchina ci ho rinunciato e devo pagare le tasse sulla casa che mi costa immani sacrifici?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog