Cerca

Pellegrini

Una mente complessa. "Mi ritiro, anzi no". Fede indecisa alle prese con se stessa

Dopo il settimo posto nei 400 sl parla di anno sabbatico. Poi "modera" i termini del ritiro

Federica Pellegrini

Delusione (e pronto riscatto nei 200 stile libero) per Federica Pellegrini nella domenica olimpica. La campionessa del mondo, dopo una qualificazione sofferta, è arrivata soltanto settima nella finale dei 400 stile libero ai Giochi di Londra 2012. La medaglia d'oro è andata alla francese Camille Muffat. La transalpina ha centrato il nuovo record olimpico con 4'01"45. Alle sue spalle la statunitense Allison Schmitt (4'01"77) e la beniamina di casa Rebecca Adlington (4'03"01). La Pellegrini è scivolata ben distante dal podio con 4'04"50 alle spalle anche della danese Lotte Friss (4'03"98) che le ruba pure la medaglia di legno. 

"Mi ritiro"  Amareggiata, la nuotatrice italiana, con gli occhi spenti e lo sguardo un po' perso nel vuoto, ai microfoni di Sky ha commentato a caldo: "Domani (oggi, lunedì 30 luglio) ci sono questi 200, che non farò con uno spirito grandioso. Ho dato tutto, non potevo fare di più. Una questione di testa? La testa non può fare tutto da sola...". Come a dire: non ne ho (più?). Poi parole ancora più pesanti: "A questo punto penso di aver bisogno di un anno di stacco. Poi, l'anno dopo, vedermo se avrò ancora voglia di nuotare ancora". Insomma, la campionessa pareva persa nei meandri della sua testa, una mente complessa, che spesso l'ha tradita con i tristemente famosi attacchi d'ansia che l'hanno colta in vasca.

Il "passo indietro" - Poi, però, sono arrivati quei 200 metri che "non farò con spirito grandioso". Eppure lo spirito pareva esserci tutto: un missile in semifinale, prima nella batteria, e qualificazione per la finalissima. E così, immediatamente, cambia anche il registro delle dichiarazioni della Pellegrini. Incalzata sul suo possibile ritiro a tempo, ha spiegato:"Non è che mi fermo completamente, ho bisogno di ricaricare le pile, farò i campionati italiani, a livello internazionale cercherò di qualificarmi solo con le staffette. Dopo 10 anni sempre sul podio non è facile continuare senza mai staccare, avrei dovuto farlo anche dopo gli europei di Budapest. Il prossimo anno ho bisogno di prenderla un po più soft". Un concetto ben diverso dal "ritiro" ventilato il giorno precedente...

Londra 2012

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pi.bo42

    01 Agosto 2012 - 13:01

    In definitiva cosa ha detto poi di così moralmente disdicevole questa giovane ragazza, nel pieno della gioventù e dell'energia? A domanda ha semplicemente espresso sincera opinione sul fare all'amore anche se si è sportivi di primo piano, non è mica una suora di clausura. Troppi sportivi "da bar" l'hanno giudicata solo per aver letto quattro beceri articoli di gossip, senza nemmeno avere un'idea sulle sue imprese sportive. Solo in Italia siamo capaci di gettare fango sui nostri pochissimi campioni!

    Report

    Rispondi

  • diesonne

    31 Luglio 2012 - 23:11

    si è lasciata andare a briglia sciolta nelle sue dichiarazioni prima della gara.-male-la stampa l'ha molto gonfiata poi....gli anni passano per tutti e grilli cantano di meno--il fisico si si indebolisce e forse la pellegrini non pensa a questo tutti corrono,ma uno solo deve vincere..chiaro..basta partecipare-sic transit gloria mundi

    Report

    Rispondi

  • diesonne

    31 Luglio 2012 - 23:11

    si è lasciata andare a briglia sciolta nelle sue dichiarazioni prima della gara.-male-la stampa l'ha molto gonfiata poi....gli anni passano per tutti e grilli cantano di meno--il fisico si si indebolisce e forse la pellegrini non pensa a questo tutti corrono,ma uno solo deve vincere..chiaro..basta partecipare-sic transit gloria mundi

    Report

    Rispondi

  • pi.bo42

    31 Luglio 2012 - 22:10

    Ma se era fresca di titolo europeo dei 200 sl e della staffetta 4x200 sl? Se si lasciano a casa i pochi atleti di valore che abbiamo da chi dovremmo farci rappresentare alle olimpiadi dai soli funzionari e dirigenti?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog