Cerca

Aprilia

Doveva salire sul pullman
salva grazie a un malore

La moglie di Roberto Artioli, deceduto nell'incidente sulla A13, stamattina aveva preferito restare a casa

Doveva salire sul pullman che l'avrebbe condotta al raduno di Jesolo ma poche ore prima della partenza la moglie di Roberto Arioli non si è sentita bene e ha deciso di rimanere a casa. La donna è la moglie del presidente dell'Associazione nazionale carabinieri di Aprilia, deceduto nell'incidente di stamani sulla A13. La donna, insieme al figlio di 26 anni, è partita questa mattina per la provincia di Padova con alcuni familiari delle vittime, tutti appartenenti all'Associazione nazionale carabinieri, della cittadina in provincia di Latina. «La signora è una di noi - racconta una delle volontarie dell'Anc - insieme preparavamo i pranzi, le cene e tutte le feste per i compagni dell'associazione. Dovevamo partire anche noi con quel pullman ma alla fine per motivi diversi siamo rimaste a casa».

aprilia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog