Cerca

Il Cav cerca casa a Malindi

Pdl, Silvio non ne può più
E riparte già per il Kenya

Oggi Berlusconi all'ufficio di presidenza azzurro sulle regole delle primarie. Ma già sabato sarà da Briatore
Pdl, Silvio non ne può più
E riparte già per il Kenya

"E' un posto meraviglioso, una natura stupenda" continua a ripetere chi ha occasione di sentirlo. Silvio Berlusconi, in questi giorni, ha in mente solo il Kenya. Capirai. Là ci sono palme, spiagge dorate, mare smeraldo. Qui il Milan che stenta in campionato e coppa, Mediaset un giorno su e uno giù in borsa, quelli del Pdl si accapigliano per le primarie, la sentenza del processo Ruby all'orizzonte. La scorsa esate, al resort "Lion in the sun" di Flavio Briatore (che martedì era con lui in tribuna a San Siro per Milan-Malaga di Champions League), il Cav aveva passato un paio di settimane durante le quali si era rimesso in forma in vista di un allora ancora ventilato rientro in politica da protagonista. A Malindi era poi tornato per il lungo ponte dei morti e sembra che dal Pdl abbiano letteralmente dovuto strapparlo a sole e palme per farlo tornare a Roma a discutere di primarie e legge elettorale. Oggi Silvio sarà della partita all'ufficio di presidenza azzurro che metterà a punto le regole per la consultazione popolare da cui a febbraio uscirà il candidato premier. Ma i bene informati dicono che sull'aereo per il Kenya Silvio risalirà già sabato. E che a Malindi voglia addirittura prender casa, lui che ha già tante residenze sparse nei più bei posti del pianeta. Una cosa è certa: del Pdl e della politica Silvio ne ha le tasche piene. E il via libera di ieri alle primarie sembra più un modo per levarsi Alfano & Co dalle scatole, che non una scelta da leader quale è sempre stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • UNGHIANERA

    10 Novembre 2012 - 19:07

    Carissimo so riconoscere un farabutto,indipendentemente dalla parte politica in cui è schierato,ma so anche riconoscere un coglione,a qualunque parrocchia appartenga! Niente di nuovo ti pare? I farabutti sono ben spartiti in tutti gli schieramenti politici,e pure i coglioni! Tuttavia la mia era una considerazione relativa ad un ragionamento più ampio. Come è costume dalle tue parti hai estrapolato un pezzo del mio postato e lo hai modificato a tuo piacere,come usa fare la magistratura con le intercettazioni telefoniche di Silvio!Non importa,non tenermi il posto in caldo tra i froci del tuo schieramento,il quale contiene la parte più evoluta dei farabutti e dei coglioni,e dei froci!

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    10 Novembre 2012 - 19:07

    Carissimo so riconoscere un farabutto,indipendentemente dalla parte politica in cui è schierato,ma so anche riconoscere un coglione,a qualunque parrocchia appartenga! Niente di nuovo ti pare? I farabutti sono ben spartiti in tutti gli schieramenti politici,e pure i coglioni! Tuttavia la mia era una considerazione relativa ad un ragionamento più ampio. Come è costume dalle tue parti hai estrapolato un pezzo del mio postato e lo hai modificato a tuo piacere,come usa fare la magistratura con le intercettazioni telefoniche di Silvio!Non importa,non tenermi il posto in caldo tra i froci del tuo schieramento,il quale contiene la parte più evoluta dei farabutti e dei coglioni,e dei froci!

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    10 Novembre 2012 - 19:07

    Quindi il mio ignorante Brunetto,sei all'oscuro delle ben tre sentenze della Cassazione favorevoli a Briatore?Ma allora sei davvero un'Analfabeta del Diritto.Le sentenze con tanto di numero e data le ho già pubblicate sul forum,vattele a trovare.

    Report

    Rispondi

  • manuelebonbon

    10 Novembre 2012 - 16:04

    Unghianera scrive: "...sono un misto di coglioni e farabutti.." e sapete di chi sta parlando ? Degli eletti e dei dirigenti del centro-destra !!! Bravo UNGHIA !!! Benvenuto tra gli ermafrociti :D

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog