Cerca

Show animalista

Cavia umana in vetrina

26 Aprile 2012

0

A Londra una ragazza, per protestare contro i test cosmetici fatti sugli animali, si è sottoposta agli stessi mostrandosi nella vetrina di un negozio. Jaqueline Traide si è fatta torturare per dieci ore, sotto lo sguardo allibito dei passanti. Ha indossato una tuta color carne e si è stottoposta a tutti gli interventi che normalmente subiscono gli animali usati come cavie per fare test sui cosmetici.  Sono pratiche molto violente e dolorose: la campagna è stata organizzata dalla catena di negozi Lush, specializzati nella vendita di prodotti cosmetici che non vengono testati sugli animali. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media