Cerca

Nozze armate

Lo sposo con la pistola Fotografo sotto accusa

Polemica a Napoli per la foto di uno sposo fotografato mentre impugna una pistola nel giorno del suo matrimonio

E' polemica a Napoli per il poster che ritrae uno sposo con la pistola in pugno nel giorno delle sue nozze. Le classiche foto al mare o vicino al castello della città non bastano più, gli sposi vogliono di più e, almeno nel giorno più importante, vogliono sentirsi attori ma questa volta si è esagerato. L'immagine, esposta all'esterno di un piccolo negozio del quartiere Arenaccia, è opera di un fotografo specializzato in matrimoni che, tra lo scatto della sposa e quello padre della ragazza, ha pensato bene di inserire quello dello sposo pistolero che, con tanto di panciotto, cravatta e camicia bianca, punta orgogliosamente un revolver calibro 9. Il professionista è stato subito travolto da una pioggia di critiche, c'è chi lo accusa di aver avuto poco buongusto e chi invece lo ammonisce per aver danneggiato l'immagine di una città che, colpita gravemente dalla criminalità organizzata, non merita ancora una volta di finire al centro delle cronache nazionali per un evento così poco gratificante. 

 

Napoli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mickey mouse

    07 Giugno 2012 - 21:09

    Non so cosa o chi si credevano di essere??? " solo due i....i"Sono detentrice di un regolare porto d'armi ad uso sportivo, vado regolarmente al poligono, e non sento un gran bisogno di mettermi in mostra come i due "cavalli con orecchie lunghe" in questione.Non capisco se fatto in buona fede o con un secondo fine, comunque di poco gusto. Mi sembra il rambo dei poveri

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    07 Giugno 2012 - 16:04

    Se il Sud è cosi' è proprio grazie all'Italia e all'annessione forzata nel 1860...La polizia e i carabinieri della "tua" Italia se non reagiscono al degrado,evidentemente perchè è stato deciso da Roma che il Sud deve rimenere in queste condizioni. Meno male che la Mafia sta' divorando anche il Nord...come si dice: !"Mal comune mezzo gaugio" .

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    07 Giugno 2012 - 00:12

    non rappresenta il sud onesto e serio! Italia unita e agli italiani!

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    06 Giugno 2012 - 17:05

    Io ho un regolare porto d'armi,vado al poligono,rispetto le regole della detenzione e della custodia molto severe da noi qui al nord...a già,il nord la vera Italia!O la sola...il sud è la vera cancrena di questa nazione,i mafiosi nemmeno si sognano di nascondere un'arma o di non mostrarla fotografata in un evento come il matrimonio,chiaramente un segnale dello sposo rivolto ad altri camorristi!Povero Berlusconi,voleva cambiare questo paese di merda con la politica!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog