Cerca

Los Angeles

Justin Biber fermato per eccesso di velocità

L'idolo delle teenager ha detto agli agenti di essere inseguito dai paparazzi

Il cantante sfrecciava sulla Highway abordo del suo bolide cromato, quando la polizia di LA ha alzato la paletta

7 Luglio 2012

0
Il cantante sfrecciava sulla Highway abordo del suo bolide cromato, quando la polizia di LA ha alzato la paletta

 

La prima volta di Justin Biber. La teen-star, idolo degli adolescenti, a essere fermato dai fans ci ha fatto il callo: ma con la polizia è tutta un'altra storia. Il piccolo - da poco - ribelle Biber è stato infatti fermato dagli agenti sulla superstrada 101 di Los Angeles per eccesso di velocità, a bordo del suo macchinone con carrozzeria cromata a specchio da 100 mila dollari. Erano le 10.45 del mattino di ieri,  6 luglio. Il cantante diciottenne ha spiegato il suo dissennato gesto con la necessità di dover sfuggire a dei paparazzi che lo inseguivano a bordo di altre auto. Un consigliere comunale della città, testimone oculare, ha confermato la sua versione, e allora le indagini sono subito partite per rintracciarli. Biber, dopo aver parlato con gli agenti, pare attratto da un seway: senz'altro con quello non lo ferma nessuno.

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media