Cerca

La ballerina

Ex ballerina di Amici condannata per mafia

Marianna Scarci, ex concorrente del talent di Maria De Filippi è stata condannata ad un anno e 10 mesi

L'ex "amica" era accusata di intestazione fittizia di beni, nell'ambito del processo con rito abbreviato nel quale erano imputati anche suo zio, presunto boss del quartiere Salinella di Taranto

 

Da Amici alla galera, la carriera forse mai decollata della ballerina Marianna Scarci ha preso decisamente una brutta piega. L'ex concorrente del talent di Maria De Filippi è stata condannata a un anno e 10 mesi dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Lecce. L'ex "amica" era accusata di intestazione fittizia di beni, nell'ambito del processo con rito abbreviato nel quale erano imputati anche suo zio, presunto boss del quartiere Salinella di Taranto Franco Scarci, condannato a 12 anni di reclusione, e il padre Andrea, condannato a 8 anni e 8 mesi. L'operazione che aveva portato in carcere questi ultimi è stata denominata "Octopus". L'accusa nei confronti degli imputati principali è di associazione mafiosa finalizzata alle estorsioni, all'usura e allo spaccio di droga. 

 

Lecce

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    24 Luglio 2012 - 01:01

    Bhe non c'é male. Visto che la Mafia non é brutta? Firmato Toto' Rijna.

    Report

    Rispondi

blog