Cerca

In Australia

Leisel Jones, la nuotatrice accusata dai media: "E' grassa"

Intanto, lei non dà retta alle critiche e si prepara per le Olimpiadi di Londra

La Jones, soprannominata "Lethal", è una campionessa specializzata nella rana e in carriera ha vinto una medaglia d'oro nella staffetta 4x100m misti ai Giochi olimpici di Atene 2004

25 Luglio 2012

0
La Jones, soprannominata "Lethal", è una campionessa specializzata nella rana e in carriera ha vinto una medaglia d'oro nella staffetta 4x100m misti ai Giochi olimpici di Atene 2004

 

In Australia, sta facendo discutere la polemica scoppiata intorno alla nuotatrice Leisel Jones che è stata attaccata per i chili di troppo. Lei comunque parteciperà regolarmente alle Olimpiadi di Londra e, in Patria, c'è chi la difende, come l'ex campione Giaan Rooney che dichiara: "E' una grande atleta e da 12 anni lavora sul suo corpo. E visti i risultati non vedo perché dovrebbe cambiare ora". La Jones, classe 1985, è una campionessa specializzata nella rana e ha vinto una medaglia d'oro nella staffetta 4x100m misti ai Giochi olimpici di Atene 2004, in aggiunta ad altre tre medaglie d'argento e una di bronzo. È soprannominata "Lethal".

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media