Cerca

Lele Mora

Il figlio chiama tronisti e starlette: super party per il padre dopo la recente scarcerazione

L'ex agente dei vip ha scontato un anno e mezzo a Opera per bancarotta fraudolenta

Dopo oltre un anno di detenzione, il giudice di sorveglianza di Milano ha liberato l'ex impresario in attesa dell’udienza che dovrà decidere sul suo affidamento in prova ai servizi sociali, probabilmente la comunità di Don Mazzi

2 Agosto 2012

7
Dopo oltre un anno di detenzione, il giudice di sorveglianza di Milano ha liberato l'ex impresario in attesa dell’udienza che dovrà decidere sul suo affidamento in prova ai servizi sociali, probabilmente la comunità di Don Mazzi

Una festa per pochi intimi quella organizzata da Mirko Mora, figlio dell'agente dei vip Lele Mora. Insieme alla moglie Diana, Mirko ha ospitato nella sua abitazione milanese gli amici più cari del padre per festeggiare la recente scarcerazione, avvenuta dopo un anno di detenzione per bancarotta fraudolenta. Infatti, dopo oltre un anno di detenzione nel carcere di Opera, il giudice di sorveglianza di Milano ha liberato l'agente dei vip in attesa dell’udienza che dovrà decidere sul suo affidamento in prova ai servizi sociali, probabilmente la comunità di Don Mazzi. Mora ha patteggiato una condanna a 4 anni e 3 mesi per il fallimento della sua società 'Lm Management' ed è imputato per favoreggiamento della prostituzione nel processo 'Ruby bis'. Il giudice Roberta Cossia, che ha accolto un'istanza avanzata dalla difesa in base alla legge Simeone, ha condiviso una consulenza medica nella quale è stato evidenziato che il talent scout è in una grave situazione di stress psicofisico. Situazione che ha indotto il magistrato a rimettere in libertà l'ex agente dei vip il quale da quando è entrato a Opera è dimagrito di 50 chili e ora è anche depresso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jackalday

    05 Agosto 2012 - 22:10

    BELLA LA BIOGRAFIA DI SAVIANO CHE HO LETTO SU http://jackalday.blogspot.it/2012/07/biografie-vip-random-2.html

    Report

    Rispondi

  • LENABOGOSSIAN

    05 Agosto 2012 - 09:09

    .............dei suoi favori, dove sono andati a finire? Dove sono andati a finire i vipponi e le vippone che una volta raggiunto l'obiettivo lo hanno abbandonato in bocca ai cani quando hanno avvertito puzza di galera?? Belli, là sdraiati sulle coste più in della penisola italiana ad abbrustolirsi al sole ....mentre lui solo soletto con un depressione boia chiuso in una celletta ad Opera!!! Non difendo Mora, ma condanno insieme a lui tutti i malfattori che hanno approfittato del suo scialo, del suo immenso dare che non era altro che una disperata richiesta d'amore!!! Io l'ho letto così Gabriele Mora, che qualcuno mi contrasti oppure convenga con me, Grazie.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    04 Agosto 2012 - 22:10

    ...ma non doveva andare in comunità. Invece festa con gli amici. Che Paese da schifo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media