Cerca

Piove, sindaco ladro

Napoli sommersa dal nubifragio, foto-denuncia e sfottò sul web

Il temporale mette in ginocchio la città, i binari della metropolitana diventano il letto di un fiume

Sotto accusa il sindaco Luigi de Magistris. Ma sul web c'è chi preferisce ironizzare 

12 Ottobre 2012

1
Sotto accusa il sindaco Luigi de Magistris. Ma sul web c'è chi preferisce ironizzare 
Strade allagate, tombini esplosi, traffico in tilt. Il primo acquazzone autunnale mette Napoli in ginocchio. Sul web i cittadini partenopei raccolgono gli scatti delle conseguenze sulla città del nubifragio. Fanno scalpore le immagini dei binari della metropolitana trasformati nel letto di un fiume. "La competenza del metrò non spetta al Comune" chiarisce Luigi de Magistris, sentendosi tirato per la giacchetta, su Twitter. Non è responsabilità di Palazzo San Giacomo la metropolitana, come non lo sono le strutture dell'Università, dove piove nelle aule. Ma al sindaco fischiano le orecchie, perché è a lui che pensano molti napoletani. Sui social l'accusa è principalmente una: "Con tutti i soldi spesi per i grandi eventi, qualcosina per la manutenzione della rete fognaria non avanzava?". Lo scoramento è durato il tempo del temporale, mezza giornata, poi la gente ha cominciato a riderci su. Gli scatti della metro immersa nell'acqua sono diventati quello che avrebbero dovuto essere dall'inizio: uno scherzo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alvit

    13 Ottobre 2012 - 14:02

    Avranno pregato il loro patrono per avere un bel nubifragio. Ora chiederanno i danni allo stato e dichiareranno che hanno avuto danni enormi, rimettendoci le mani in tasca. Vedrete che il piscione del colle, sarà uno dei primi a farsi rimborsare qualche danno, dirà che aveva il cesso intasato. Terun, dai che c'è la vacca da mungere.

    Report

    Rispondi

media