Cerca

Dall'esordio all'addio, l'evoluzione di Walter Veltroni

Dagli anni '70 ad oggi, la metamorfosi dell'Onorevole, nel giorno del suo addio al Parlamento

15 Ottobre 2012

1

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francoruggieri

    15 Ottobre 2012 - 12:12

    Ho paura che Veltroni miri di nuovo alla poltrona di sindaco di Roma. Ricordo quello che ha fatto negli ultimi secondi del suo precedente mandato. 1) Ha assegnato a Fuksas la costruzione all'EUR di quell'obbrobrio che si chiama "Nuvola" (per i non Romani: guardate su Internet, ma prima prendete un antiemetico) 2) Si è inventato la necessità di costruire un Acquario al laghetto dell'EUR: forse Roma ne ha bisogno per attrarre turisti? 3) Ha autorizzato la realizzazione di altre tombe di famiglia al Cimitero Laurentino laddove erano prima previsti vialetti per il transito delle vetture e Gazebo con l'acqua. Adesso bisogna far percorrere a piedi distanze discrete alle persone con problemi di deambulazione. Insomma: speriamo che non gli servano altri soldi per comprare un secondo appartamento a Manhattan per la seconda figlia ...

    Report

    Rispondi

media