Cerca

In Sicilia

Il cartellone elettorale più trash della storia

Canotta strappata e capello scompigliato per "Cantiere Popolare" che sostiene Musumeci

26 Ottobre 2012

2

Eccolo, Nico Spedini, candidato alle regionali in Sicilia per il "Cantiere Popolare" che sostiene Musumeci presidente. Suo, senza ombra di dubbio, il cartellone elettorale (più trash) dell'anno: canotta strappata al bordo del campo, sguardo tra il perso il profetico e il drammatico e, infine, il capello scompigliato. Da record.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alvit

    27 Ottobre 2012 - 13:01

    Hanno messo sui manifesti la foto di noi tutti. LORO CI HANNO RIDOTTO COSI'.Siete dei grandi pagliacci e nulla più.

    Report

    Rispondi

  • ansimo

    26 Ottobre 2012 - 23:11

    E' proprio da votare, è messo maluccio, avrà bisogno di parecchio sostegno finanziario. Un buon reddito mensile da consigliere regionale (Onorevole) gli risolverà sicuramente i problemi. Siciliani aiutatelo con il vostro voto

    Report

    Rispondi

media