Cerca

Antiproibizionisti

Piantine di marijuana distribuite davanti a Montecitorio

Centinaia i partecipanti alla manifestazione dei Radicali "Cannabis: Italia chiama Usa"

 

Un banchetto con decine di piante di marijuana è stato allestito dai Radicali italiani davanti la sede della Camera dei Deputati a piazza Montecitorio, per sostenere l’uso terapeutico della cannabis e per la depenalizzazione dei reati legati all’uso personale. Centinaia le persone presenti, che con urla e cori hanno fatto sentire la loro voce. Tra i politici presi di mira il presidente della Camera Gianfranco Fini e l’ex sottosegretario del governo Berlusconi Carlo Giovanardi invitati a 'farsi una canna'.

Durante la manifestazione 'Cannabis: Italia chiama Usa' i radicali hanno anche donato simbolicamente alcune piantine ai malati su sedia a rotelle presenti. La deputa Radicale Rita Bernardini da mesi, e pubblicamente, conduce una azione di disobbedienza civile coltivando alcune piantine di marijuana sul proprio terrazzo. “In Italia migliaia di malati, nonostante la legge lo consenta - afferma - non riescono ad avere accesso a cannabis terapeutica. Sono malati di Sla, tumore e Aids, e sono incredibili gli ostacoli frapposti a questo tipo di terapia farmacologica”.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mark_84

    10 Novembre 2012 - 14:02

    Premettendo che non voto radicali, ma che mi stanno pure un po' sui cojons. Dove hai preso le notizie che scrivi? Porta qualche fonte che avvalori quello che dici, altrimenti potrebbe sembrare che dici solo cazzate, cosa in questo momento sembra tu stia facendo.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    10 Novembre 2012 - 03:03

    poche cose giuste, la maggioranza ca..ate.

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    09 Novembre 2012 - 21:09

    questi difendono e sostengono tutto lo schifo che esiste in società. Sono quelli che vanno a trovare in carcere gli stupratori per sincerarsi che stiano bene, quelli che fanno persino demagogia sottile a favore dei pedofili, quelli che vorrebbero scarcerare tutta la feccia delinquente e riversarla nelle strade (magari a raccogliere margheritine no?). E tanta altra m***a. Allucinante che ci sia gente che supporta questi esseri immondi di radicali.

    Report

    Rispondi

blog