Cerca

Compleanni Vip

Auguri Demi Moore: 50 anni e "nessun ritocchino"

Nonostante la crisi per la fine dell'amore con Kutcher, l'attrice resta bellissima e sulle voci sui molteplici ritocchini commenta: "E' completamente falso"

La diva di Ghost, Proposta Indecente e tanti altri film di successo, spegne 50 candeline ma dopo la rottura con Kutcher l'atmosfera è tutt'altro che festosa

10 Novembre 2012

1
La diva di Ghost, Proposta Indecente e tanti altri film di successo, spegne 50 candeline ma dopo la rottura con Kutcher l'atmosfera è tutt'altro che festosa

Anno non proprio facile quello di Demi Moore che proprio l'11 novembre varcherà la soglia dei 50 anni. La star di Ghost, Soldato Jane e La lettera scarlatta, spegnerà 50 candeline ma l'atmosfera attorno a lei è tutt'altro che festosa. La diva dovrà cercare di dimenticare il periodo orribile iniziato l'anno scorso quando venne annunciata la separazione dal terzo marito, Ashton Kutcher che dopo ben sei anni di matrimonio l'aveva tradita con una bionda di 22 anni. Nonostante il crollo fisico e mentale provocato dalla rottura co Kutcher, Demi continua ad essere una delle attrici più belle di Hollywood e a chi le chiede se dietro a questa sua bellezza quasi "eterna" possano nascondersi svariati interventi di chirurgia estetica risponde: "E' completamente falso, non ho mai fatto nessun intervento chirurgico. La chirurgia plastica e' un modo per combattere le nevrosi. Il bisturi non ti rende felice. Per il momento preferisco essere una bella dona della mia eta' piuttosto che cercare disperatamente di sembrare una trentenne".

Un passato glorioso che non ritorna - Se dal punto di vista sentimentale, questo non è un bel momento per Demi Moore, anche da quello professionale le cose non sembrano andare meglio. Oggi i ruoli importanti per la bella Demi scarseggiano e il periodo d'oro, iniziato con il successo di Ghost al fianco di Patrick Swayze, e continuato poi con Proposta Indecente con Robert Redford, Codice d'onore insieme a Tom Cruise, La lettera scarlatta, Striptease e Soldato Jane di Ridley Scott sembra essere finita con la fine gli anni Novanta in concomitanza con la fine del suo secondo matrimonio, con Bruce Willis, con cui ha avuto tre figlie Rumer, Scaut LaRue e Tallulah Belle. Del primo matrimonio, invece, negli anni Ottanta, con Freddy Moore, l'attrice ha conservato il cognome.

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • karlettogd

    13 Novembre 2012 - 02:02

    Carissima Demi sei sempre la migliore. AUGURI

    Report

    Rispondi

media