Cerca

A Parigi

Femen pro gay aggredite dalle organizzazioni cattoliche

Le ragazze erano presenti alla manifestazione del gruppo cattolico Civitas che protestava contro la legalizzazione dei matrimoni tra omosessuali

Moltissimi cattolici sono scesi per strada per protestare contro il disegno di legge del presidente Francois Hollande che prevede la legalizzazione delle unioni e delle adozioni gay 

Il gruppo ucraino Femen colpisce ancora. Le ragazze hanno fatto irruzione in topless, loro modo tipico di manifestare, in una marcia contro la legalizzazione dei matrimoni gay organizzata dal gruppo cattolico Civitas a Parigi. 

 

Parigi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cbilli

    24 Novembre 2012 - 10:10

    ...ben gli sta! E ringraziare che queste rompiscatole gli estintori e gli insulti contro il credo religioso li hanno rivolti contro tranquilli manifestanti cattolici: se ci provavano contro i mussulmani finiva molto peggio... ma questo, ovviamente, loro lo sanno molto bene...

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    21 Novembre 2012 - 13:01

    Finalmente una bella notizia!

    Report

    Rispondi

blog