Cerca

Ma è delusione Ferrari

F1, a Sao Paulo Vettel si conferma campione del mondo

Niente miracolo per il cavallino rampante: il pilota Red Bull campione iridato

26 Novembre 2012

1

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ilrobertino

    26 Novembre 2012 - 15:03

    gran pilota, però...enzo ferrari definiva i costruttori inglesi "assemblatori", che mettevano insieme vari elementi di vari produttori. inoltre gli inglesi hanno sempre lavorato ai limiti dei regolamenti ed anche oltre. se gli scarichi soffiati, i musetti di gomma ed altre diavolerie fossero stati messi in atto dalla rossa, sai le squalifiche?

    Report

    Rispondi

media