Cerca

Dalle stelle alle stalle

Barbara Chiappini: per colpa della crisi non lavoro più

L'austerity arriva anche in tv e molte showgirl restano senza lavoro; una di queste la sexy Barbara

"La maggior parte delle volte l'invito nelle trasmissioni è completamente gratuito, quindi devo prendere un aereo per andare a Milano e non ci sto dentro con le spese. Prima era diverso, c'era un rimborso spese e un cachet di poche centinaia di euro" confessa l'ex naufraga de L'Isola dei Famosi

27 Novembre 2012

4
"La maggior parte delle volte l'invito nelle trasmissioni è completamente gratuito, quindi devo prendere un aereo per andare a Milano e non ci sto dentro con le spese. Prima era diverso, c'era un rimborso spese e un cachet di poche centinaia di euro" confessa l'ex naufraga de L'Isola dei Famosi

 

L'austerity arriva anche nel mondo dello spettacolo e, in questo periodo di crisi, moltissime showgirl denunciano di non lavorare più come prima. Una di queste è Barbara Chiappini che, sulle pagine di Vero confessa: "D'estate ho sempre presentato varie serate in giro per l'Italia, invece quest'anno ho lavorato meno rispetto agli altri anni e con un cachet ridimensionato perché i soldi non ci sono più. Almeno per lo spettacolo, il superfluo è una delle prime cose che viene tagliata". E sulle apparizioni in tv, l'ex naufraga sexy de L'Isola dei Famosi, aggiunge: "In realtà continuavo a fare l'ospite in diverse trasmissioni. Tuttora mi invitano ma poi mi dicono che non c'è budget. E quindi tocca a me scegliere se andare oppure. No, perché la maggior parte delle volte l'invito nelle trasmissioni è completamente gratuito, quindi devo prendere un aereo per andare a Milano e non ci sto dentro con le spese. Prima era diverso, c'era un rimborso spese e un cachet di poche centinaia di euro. Adesso non c'è più nulla". Se il lavoro scarseggia, sul fronte famiglia, la Chiappini ha fatto una scelta ben precisa dedicandosi quasi completamente agli affetti più cari: "La mia è stata più che altro una scelta, perché mi sono sposata l'anno scorso e ho deciso di dedicarmi un po' di più alla famiglia. Bisogna ammettere però che la crisi c'è".

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frank-rm

    28 Novembre 2012 - 08:08

    Non sapevo neanche che lavorasse!!! Si rincuori però, stanno perdentdo il posto di lavoro anche tante persone brave e capaci.

    Report

    Rispondi

  • peroperi

    27 Novembre 2012 - 20:08

    lo trovi ancora un industrialotto se fai in fretta perche' mi pare di capire che il talento per te sia cosa sconosciuta. Ti salva il fisico ma occhio alla forza di gravità.

    Report

    Rispondi

  • ateo39

    27 Novembre 2012 - 18:06

    può sempre andare a bussare a villa san martino. Hai visto mai che sia aggiunta al carro trainato dalle olgettine ? Tentar non nuoce.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media