Cerca

Pennichella

Il senatore D'Ascola (Ncd) dorme in aula durante il voto sul Def

6

Prima si stropiccia gli occhi, poi si mette gli occhiali da sole per non far vedere la palpebra che cala, infine crolla e schiaccia un sonnellino sui banchi dell'aula. La discussione al Senato del Def fa una vittima: Vincenzo Mario Domenico D'Ascola (Ncd). Proprio lui che è un docente, avvocato, poi prestato alla politica, insomma uno che dovrebbe essere abituato a sedere tra i banchi, quelli del Parlamento, in questo caso. La pennichella è stata schiacciata mentre si discuteva del Def, il documento con cui è stato sancito lo slittamento del pareggio di bilancio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    21 Aprile 2014 - 13:01

    ECCO DOVE FINISCONO I NOSTRI SOLDI!!!!! Manica di ignoranti fannulloni e mangia pane a tradimento che altro non siete.

    Report

    Rispondi

  • spalella

    19 Aprile 2014 - 14:02

    è l'ennesima immagine di un MISERABILE prestato ad una Politica Ancor più Miserabile. Ogni giorno un motivo in più per votare 5 stelle. Ormai il vomito provocato dalla vecchia politica è arrivato a proporzioni da ricovero in ospedale.... purtroppo. E la cura è solo quella sù menzionata : 5 Stelle.

    Report

    Rispondi

  • mrcinquantatre

    19 Aprile 2014 - 12:12

    Ma chi lo obbliga a restare li. Ma che se ne andasse aff.....lo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media