Cerca

Finale di Coppa Italia

Scampia, camera ardente per Ciro Esposito

Continua ininterrotto l’afflusso di persone alla camera ardente del tifoso napoletano Ciro Esposito allestita all’Auditorium di Scampia. I familiari hanno deciso di anticipare alle 16 i funerali e alle 13,30 lo spostamento del feretro in piazza dei Grandi eventi. Durante la mattinata, una trentina di tifosi del Palermo sono arrivati portando un cuscino di rose rosse e bianche e una sciarpa che hanno sistemato sulla bara, e a questa se n’è aggiunta una del Borussia Dortmund. "I tifosi tedeschi che sarebbero dovuti arrivare a Napoli hanno avuto dei problemi - spiega lo zio - ma ci hanno chiesto di dare un segnale della loro vicinanza e ci hanno promesso che riempiranno Dortmund di manifesti per ricordare Ciro". Tra le corone c’è anche quella degli iscritti al club Napoli Milano partenopeo che, in base alle ricostruzioni fatte, sarebbero stati vittime dell’aggressione dei tifosi della Roma a Tor di Quinto, prima che Ciro arrivasse in loro aiuto. Le celebrazioni saranno affidate ad Alfredo Ciabatti, un pastore evangelico del rione Sanità. Saranno gli ultras del Napoli a trasportare a braccio la bara di Ciro Esposito dalla camera ardente al luogo dei funerali, dove sono già molti i presenti. A portare il suo saluto a Piazza Grandi Eventi  anche Gennaro De Tommaso, detto ’A carognà, il tifoso colpito da Daspo per quanto avvenuto nel concitato prepartita all’interno
dell’Olimpico. In piazza campeggia un grande striscione: "Ciro eroe civile in un mondo vile".

Le istituzioni - Giorgio Napolitano ha inviato alla madre della vittima un messaggio di "cordoglio del Presidente per le sofferenze e la morte di suo figlio". E il ministro dell'Interno Angelino Alfano in una nota ha affermato:"Profondo dolore per la morte di Ciro Esposito. La violenza è la negazione dello sport; è il contrario dell'amore per il calcio di milioni di italiani. Dobbiamo cacciare i violenti dagli stadi e ce la faremo".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ectoplasma_Azzurro

    27 Giugno 2014 - 13:01

    Basta morti per il *"gioco" del pallone.* Meditazione_Quadrata.

    Report

    Rispondi

  • Ectoplasma_Azzurro

    27 Giugno 2014 - 13:01

    Ciro ti hanno "mandato" via. Adesso Tu, da Lassù, proteggici dalla follìa. Senno_Del_Poi/Dopo.

    Report

    Rispondi

  • Ectoplasma_Azzurro

    27 Giugno 2014 - 13:01

    L'omicidio é cosa (molto) grave. Poi c'é l'aggravante nell' aggravante. IL "GIOCO" DEL PALLONE. Non era necessario!! MA CHE SIA, ALMENO, L 'ULTIMA VOLTA. MAGARI/SPERIAMO. Cuore_Esaurito.

    Report

    Rispondi

  • Ectoplasma_Azzurro

    27 Giugno 2014 - 13:01

    L'omicidio é cosa (molto) grave. Poi c'é l'aggravante nell' aggravante. IL "GIOCO" DEL PALLONE. Non era necessario!! MA CHE SIA, ALMENO, L 'ULTIMA VOLTA. MAGARI/SPERIAMO. Cuore_Esaurito.

    Report

    Rispondi

blog