Cerca

Miss Lato B

Rebeka Francis: bomba sexy molestata dai graffittari

Una modella che sta cercando di diventare la 'Miss Butt 2014' (Miss Lato B) brasiliana è scoppiata in lacrime dopo aver scoperto che alcuni vandali hanno sfregiato un muro del suo appartamento scrivendo con una bomboletta che il concorso a cui partecipa è 'il lavoro del diavolo'. La bomba sexy Rebeka Francis, che è un evangelista devota, ha detto che è stata presa di mira dai troll di internet da quando è stata annunciata come una delle 27 candidate al titolo popolare. Ma le cose sono diventate davvero spaventose quando è tornata a casa un giorno e si è trovata la frase "Miss Bumbum do capeta" in un enorme graffito nel suo condominio a San Paolo. Tradotto dal portoghese, il messaggio significa "Miss Butt è opera del diavolo". La 23enne vive con l'amica Andressa Urach, una ex partecipante al concorso, ma era senza dubbio lei il bersaglio del messaggio. "Era per me," ha detto. "Da giorni ormai ci sono falsi profili creati col mio nome sui social media, che si prendono gioco di me e della mia fede. Hanno trovato il mio punto debole e cercato di umiliarmi. Le persone possono essere malvagie e non rendersi conto di quanto possoano essere orribili queste cose". Rebeka ha detto che nella sua famiglia sono evangelisti rigorosi e non supportano la sua decisione di partecipare al concorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    04 Settembre 2014 - 18:06

    Ma che ti frega. col bel culo che hai,lo fai vedere un pò e guadagni i soldi che ti servono per ripristinare la parete deturpata. Si sa che il mondo è pieno di gente stupida e invidiosa. Francori2012

    Report

    Rispondi

blog